Skip to content

Valore della produzione netta nelle attività commerciali

Occorre distinguere i criteri di determinazione tra
-    società di capitali ed enti commerciali
(A-B) con esclusione di :
-    B9 personale dipendente e assimilato
-    B10 lett. C , svalutazioni di immobilizzazioni diverse dagli ammortamenti
-    B10 lett. D Svalutazione crediti delle attivo circolante
-    B12 e B13 Accantonamenti per rischi e oneri
Non rilevano inoltre:
-    le spese per il personale dipendente messe in voci diverse dal B9: costi e compensi per attività occasionali commerciali, associati in partecipazione
-    quota interessi di canone di locazione finanziaria
-    ici
-    perdite su crediti
A tutto questo si considera poi:
-    ammesso in deduzione 1/18 della quota di ammortamento del costo sostenuto per acquisizione di marchi e a titolo di avviamento
-    sono rilevanti le plusvalenze e minusvalenze derivanti da cessioni di immobili meramente patrimoniali (che non costituiscono beni strumentali, ne il cui scambio è diretta l’attività produttiva)
-    art 5 sono in ogni caso rilevanti i contributi erogati a norma di legge: si è voluto tener conto del sostegno pubblico all’attività
-    c.4 art 5 concorso al valore della produzione dei proventi e oneri messi in voci di ce diversi dai precendenti se correlati a componenti positive o negative di periodi precedenti o successivi
-    società personali ed imprese individuali
si applica la disciplina sopra se sono in contabilità ordinaria.
Il valore della produzione netta è dato dalla differenza tra:
-    i ricavi per cessioni di beni (merci e assimilati), variazioni di rimanenze finali
-    ammontare dei costi per materie prime sussidiarie, di consumo, merci e servizi, ammortamento dei canoni di locazione anche finanziaria di beni strumentali materiali e immateriali.
-    Stesse regole per le spese sul personale, perdite su crediti, ici, quota interessi canoni di locazione
-    Non è prevista alcuna rilevanza per minusvalenze e plusvalenze
-    esercenti attività finanziarie
art 6 e 7 elenca cosa mettere per arrivare al valore della produzione netta. Hanno proprio uno schema di bilancio diverso. Loro fanno da intermediari del credito quindi il loro valore della produzione è la diff tra interessi attivi e passivi:
margine di intermediazione: 96% degli int passivi, ridotto del 50% dei dividenti
90% degli ammortamenti dei beni mat e imm ad uso funzionale, il 90% delle altre spese amministrative.
-    Esercenti assicurazioni
Art 7 ,il valore della produzione netta è determinato sommando i risultati di conto tecnico dei rami danni e vita del conto economico dedotti del 90% degli ammortamenti dei beni strumentali, il 50% dei dividendi, il 96% degli interessi passivi (indeducibili le svalutazioni, le perdite su crediti, le riprese di valore dei crediti).
Per entrambi, assicurazioni e bancarie, valgono le stesse regole per i contributi, per le plusvalenze e minusv di cessioni di immobili patrimoniali, 1/18 dei costi di ammortamenti di marchi e avviamento, indeducibilità dei costi del lavoro, quota di interessi di canoni di leasing e ici.
-    Attività professionali
Differenza tra compensi percepiti e costi inerenti all’attività sostenuta (compresi gli ammortamenti, esclusi gli interessi passivi e le spese del personale dipendente.
-    Attività agricole
Per aziende produttive di reddito agrario art 32, allevamento art 56, agriturismo, il valore netto della produzione è dato dai corrispettivi meno i costi per acquisto destinati alla produzione. Stesse regole per lavoro, canoni di locazione finanziaria.
-    Attività non commerciali
Valore della produzione netta è dato dalle retribuzioni de lavoro impiegato. Cosiddetto “sistema retributivo”.
-    Enti privati
Art 10, retribuzioni del personale dipendente e assimilati
-    Pubbliche amministrazioni
10 bis, sempre retribuzioni, ma erogate (e non spettanti).
di Andrea Balla
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.