Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La cooperazione penale internazionale: profili di diritto sostanziale

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Massimo Pietrini Contatta »

Composta da 247 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6671 click dal 29/06/2004.

 

Consultata integralmente 21 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'indice di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

<br/><b>PARTE PRIMA </b> <br/> <br/><b>LA COOPERAZIONE ATTRAVERSO L'ESTRADIZIONE E LE ROGATORIE INTERNAZIONALI </b> <br/> <br/><b>Capitolo I </b> <br/> L'estradizione <br/> 1. Fonti in materia di estradizione e loro gerarchia <br/> 2. La progressiva semplificazione delle procedure a livello europeo <br/> 3. Il Trattato Italia- Spagna: primi passi verso il superamento dell'estradizione <br/> 4. Il mandato d'arresto europeo <br/> 5. Il mandato d'arresto europeo nel dibattito politico- giuridico italiano <br/> 6. I rapporti tra il mandato d'arresto europeo e il Trattato Italia- Spagna <br/> <br/><b>Capitolo II </b> <br/> Le rogatorie internazionali <br/> 1. La disciplina convenzionale delle rogatorie internazionali: la Convenzione europea di assistenza giudiziaria in materia penale <br/> 2. La Convenzione europea sul riciclaggio, la ricerca, il sequestro e la confisca dei proventi di reato e gli Accordi di Schengen <br/> 3. Le pi&ugrave; recenti convenzioni in materia di rogatorie <br/> 4. L'Accordo Italia- Svizzera: profili generali <br/> 5. La legge n. 367/2001 e gli ''ostacoli'' alla cooperazione internazionale in materia penale <br/> 6. La modifica apportata dalla legge n. 367/2001 al codice penale <br/> <br/><b>PARTE SECONDA </b> <br/> <br/><b>LA COOPERAZIONE PENALE NELL'AMBITO DELL'UNIONE EUROPEA </b> <br/> <br/><b>Capitolo I </b> <br/> L'incidenza del diritto comunitario sul diritto penale <br/> 1. Il ''diritto penale comunitario'': ipotesi o realt&agrave;? <br/> 2. Il principio di assimilazione <br/> 3. L'influenza indiretta delle norme dei trattati e dei regolamenti <br/> 4. L'influenza delle direttive <br/> 5. Rapporti tra decisioni, raccomandazioni e pareri, sentenze interpretative della Corte di Giustizia e diritto penale <br/> 6. Gli obblighi degli Stati per la tutela penale degli interessi comunitari <br/> 7. Conclusioni <br/> <br/><b>Capitolo II </b> <br/> Il ''terzo pilastro'' dell'Unione e il Corpus Juris <br/> 1. La cooperazione penale tra Stati membri delle Comunit&agrave; prima di Maastricht <br/> 2. Da Maastricht a Nizza <br/> 3. Alcuni esempi di atti adottati in base al Titolo VI TUE <br/> 4. La Convenzione sulla tutela degli interessi finanziari delle Comunit&agrave; e la Convenzione relativa alla lotta contro la corruzione nella quale sono coinvolti funzionari delle Comunit&agrave; Europee o di Stati membri dell'Unione Europea <br/> 5. Il '' Corpus Juris'' <br/> <br/><b>Capitolo III </b> <br/> Eurojust, la Carta dei diritti di Nizza e i lavori della Convenzione <br/> 1. Eurojust <br/> 2. La Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea <br/> 3. I lavori della Convenzione e il diritto penale <br/> <br/><b>PARTE III </b> <br/> <br/><b>LA COOPERAZIONE PENALE ALL'ESTERNO DELL'UNIONE EUROPEA </b> <br/> <br/><b>Capitolo I </b> <br/> Convenzioni internazionali e diritto penale <br/> 1. Il Consiglio d'Europa e la Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libert&agrave; fondamentali <br/> 2. L'art. 2 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo <br/> 3. L'art. 3 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo <br/> 4. L'art. 7 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo <br/> 5. La Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo <br/> 6. Il Patto internazionale sui diritti civili e politici <br/> <br/><b>Capitolo II </b> <br/> La lotta globale contro la criminalit&agrave; <br/> 1. Premessa <br/> 2. La Convenzione contro la criminalit&agrave; organizzata transnazionale <br/> 3. I Protocolli addizionali alla Convenzione <br/> <br/><b>Bibliografia </b> <br/>

Indice della Tesi di Massimo Pietrini

Indice della tesi: La cooperazione penale internazionale: profili di diritto sostanziale, Pagina 1