Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Conjoint Analysis nelle ricerche di marketing

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Massimiliano Marinucci Contatta »

Composta da 229 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6057 click dal 04/11/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'indice di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

<br><b>1 Introduzione</b><br/> 1.1 Il comportamento del consumatore <br/> 1.2 La Conjoint Analysis e lo studio del comportamento del consumatore <br/> 1.3 Conjoint Analysis: generalit&agrave;<br/> 1.4 Campi di applicazione della Conjoint Analysis <br/> 1.5 Cenni storici <br/> 1.6 Presentazione della tesi<br/> <br><b>2 I Fondamenti teorici della Conjoint Analysis </b><br/> 2.1 Introduzione <br/> 2.2 Definizioni<br/> 2.3 Introduzione alla IIT <br/> 2.3.1 Variazioni nelle valutazioni globali del consumatore <br/> 2.4 Discussione formale dell'approccio della IIT al processo decisionale del consumatore<br/> 2.5 Assunzioni di base della IIT<br/> 2.6 La metodologia Functional measurement <br/> 2.7 Il modello di integrazione additivo <br/> 2.7.1 Stima dei parametri <br/> 2.7.2 L'importanza relativa degli attributi <br/> 2.7.3 Violazioni delle ipotesi di additivit&agrave; e linearit&agrave;<br/> 2.8 Il modello di integrazione multilineare<br/> 2.8.1 L'evidenza empirica<br/> 2.8.2 Giustificazione empirica del modello multilineare <br/> 2.8.3 Stima dei parametri <br/> 2.9 Cenni sull'approccio assiomatico<br/> 2.9.1 Cenni sui metodi non metrici <br/> <br><b>3 Implementazione pratica di modelli ed esperimenti Conjoint</b><br/> 3.1 L'applicazione della IIT alle ricerche di marketing <br/> 3.2 Considerazioni teoriche e pratiche sugli esperimenti Conjoint <br/> 3.3 Il modello lineare ed il piano degli esperimenti <br/> 3.4 Fasi della metodologia <br/> 3.4.1 La scelta degli attributi determinanti <br/> 3.4.2 I modelli di preferenza nell'ambito della Conjoint Analysis <br/> 3.4.3 Il metodo di intervista<br/> 3.4.4 La costruzione dell'insieme di stimoli (profili completi) <br/> 3.4.5 La presentazione degli stimoli <br/> 3.4.6 Il livello di misurazione della variabile risposta <br/> 3.4.7 Considerazioni sull'interpretazione e la validit&agrave; dei risultati di un esperimento Con-joint<br/> 3.4.8 I modelli di simulazione<br/> 3.5 La stima di un modello di preferenza individuale: un'applicazione della Conjoint Analysis al prodotto caff&egrave;<br/> 3.5.1 La metodologia <br/> <br><b>4.1 Premessa </b><br/> 4.1.1 Gli approcci maggiormente utilizzati per la segmentazione del mercato<br/> 4.1.2 La Conjoint Analysis nell'ambito della segmentazione di mercato <br/> 4.2 La segmentazione del mercato del caff&egrave; attraverso la Conjoint Analysis <br/> 4.2.1 Fasi della metodologia <br/> 4.2.2 Principali risultati dell'analisi<br/> 4.2.3 Simulazione a scopi predittivi <br/> <br><b>Appendici e riferimenti bibliografici</b><br/>

Indice della Tesi di Massimiliano Marinucci

Indice della tesi: La Conjoint Analysis nelle ricerche di marketing, Pagina 2