Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strategia d'impresa e analisi di settore: il caso Michele Chiarlo S.r.l.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Stefano Russo Contatta »

Composta da 161 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 16986 click dal 08/03/2005.

 

Consultata integralmente 22 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'indice di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

<br/><b>Introduzione </b> <br/> <br/><b>Capitolo 1. Il mercato del beverage</b> <br/> 1.1. Definizione e tendenze <br/> 1.2. I competitor diretti<br/> 1.3. Tendenze nella produzione e nei consumi di vino <br/> 1.4. La situazione produttiva italiana <br/> <br/><b>Capitolo 2. L'analisi del settore vitivinicolo </b> <br/> 2.1. Strategia e analisi di settore<br/> 2.2. Breve accenno ai modelli di analisi di settore<br/> 2.3. Le relazioni con i fornitori <br/> 2.4. La concorrenza e l'analisi dei prodotti sostituti <br/> 2.5. La concorrenza internazionale <br/> 2.6. Analisi della domanda <br/> 2.7. Le leve di marketing nel settore vitivinicolo<br/> 2.8. Vincoli normativi ed altre barriere all'entrata<br/> <br/><b>Capitolo 3. Analisi di un caso aziendale: Michele Chiarlo S.r.l.</b> <br/> 3.1. Selezione e profilo del caso aziendale<br/> 3.2. La struttura organizzativa aziendale<br/> 3.3. Analisi dei dati di bilancio <br/> 3.4. I rapporti con i fornitori<br/> 3.5. Le leve di marketing<br/> 3.6. Strategie attuali e future <br/> <br/><b>Conclusioni</b> <br/> Indice delle tabelle <br/> Indice dei grafici<br/> Indice delle figure<br/> Opere citate<br/>

Indice della Tesi di Stefano Russo

Indice della tesi: Strategia d'impresa e analisi di settore: il caso Michele Chiarlo S.r.l., Pagina 2