Gli accordi di ristrutturazione dei debiti

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Cosimo Campione Contatta »

Composta da 186 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4417 click dal 23/05/2014.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'indice di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

INDICE INTRODUZIONE Pag. 1. Premessa 2. Oggetto della ricerca: gli accordi di ristrutturazione dei debiti come possibile soluzione alla crisi d’impresa 1 6 CAPITOLO 1 RATIO GIURIDICA E CARATTERISTICHE DEGLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI Pag. 1. La ratio dell’art. 182-bis della legge fallimentare: differenza tra stato di crisi e stato d’insolvenza 2. Natura giuridica dell’istituto 3. Contenuto degli accordi 4. Principali clausole inseribili negli accordi di ristrutturazione 4.1 Le clausole di negoziazione 4.2 Le clausole di controllo da parte dei creditori 4.3 Le clausole risolutive espresse 4.4 Le clausole che prevedono obblighi a carico dei creditori: il pactum de non petendo 4.5 Le clausole di erogazione di nuova finanza 10 22 28 33 34 37 37 38 38 41 CAPITOLO 2 DISCIPLINA PUNTUALE DELL’ISTITUTO DALLA LEGGE FALLIMENTARE DEL 2005 ALLE INNOVAZIONI DEL 2010 Pag. 1. Premessa 1.1 Il requisito soggettivo 1.2 Il requisito oggettivo 2. L’avvio della procedura e il richiamo alla documentazione di cui all’art. 161 l. fall. 3. La relazione dell’esperto 4. L’adesione dei creditori che rappresentano almeno il 60% dei crediti 5. Le fasi dell’accordo 5.1 La fase stragiudiziale: trattative e dovere d’informativa sullo stato di crisi 5.2 Art. 182-bis comma 6: l’istanza di sospensione delle azioni cautelari ed esecutive durante le trattative e il divieto di acquisire titoli di prelazione 6. La pubblicazione dell’accordo e le eventuali opposizioni 6.1 L’efficacia della pubblicazione nei confronti dei terzi e le eventuali opposizioni 6.2 Le opposizioni all’accordo 6.3 Il blocco legale delle azioni cautelari e/o esecutive 44 45 49 52 57 67 77 80 86 91 97 102 107 CAPITOLO 3 LA FASE GIUDIZIALE: DALL’OMOLOGAZIONE DEL TRIBUNALE ALLA PREDEDUCIBILITA’ DEI CREDITI Pag. 1.1 Il giudizio di omologazione: natura e contenuto 1.2 Gli esiti del giudizio di omologazione 2. Le vicende successive all’omologazione: l’esecuzione degli accordi e l’inadempimento 3. Il reclamo in corte d’appello 4. Gli effetti degli accordi di ristrutturazione: l’esenzione dalla revocatoria fallimentare 5. I rapporti tra accordi di ristrutturazione dei debiti e dichiarazione di fallimento 6. Art. 182-quater: la nuova finanza e la prededucibilità dei crediti 7. Profili di natura penalistica (Cenni) 111 119 122 127 131 138 145 160 CONCLUSIONI Pag. Considerazioni finali 163

Indice della Tesi di Cosimo Campione

Indice della tesi: Gli accordi di ristrutturazione dei debiti, Pagina 2