Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto costruttivo definitivo di un impianto di prova in similitudine di turbopompe cavitanti

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Angelo Cervone Contatta »

Composta da 358 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1776 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'indice di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

<br/><b>CAPITOLO 1 - INTRODUZIONE</b> <br/> </b>1.1 GENERALITA'<br/> </b>1.2 CAVITAZIONE<br/> </b>1.2.1 TIPOLOGIE DI CAVITAZIONE<br/> </b>1.3 FENOMENI ROTODINAMICI<br/> </b>1.4 OBIETTIVI DELLA TESI<br/> </b>NOTE BIBLIOGRAFICHE AL CAPITOLO 1<br/> <br/><b>CAPITOLO 2 - PRESTAZIONI DELLE POMPE. CAVITAZIONE</b> <br/> </b>2.1 GEOMETRIA DELLE TURBOMACCHINE<br/> </b>2.2 PRESTAZIONI DELLE POMPE<br/> </b>2.3 PARAMETRI ADIMENSIONALI. CURVE CARATTERISTICHE<br/> </b>2.4 LA CAVITAZIONE NELLE TURBOMACCHINE<br/> </b>2.4.1 PARAMETRI USATI PER LA CARATTERIZZAZIONE DELLA CAVITAZIONE<br/> </b>2.4.2 INNESCO DELLA CAVITAZIONE<br/> </b>2.4.3 PRESTAZIONI DELLE POMPE IN REGIME CAVITANTE<br/> </b>2.4.4 FONDAMENTI DI DINAMICA DELLE BOLLE<br/> </b>2.4.5 INFLUENZA DEGLI EFFETTI TERMICI<br/> </b>2.5 CURVE CARATTERISTICHE DI ALCUNE TURBOMACCHINE<br/> </b>NOTE BIBLIOGRAFICHE AL CAPITOLO 2<br/> <br/><b>CAPITOLO 3 - INSTABILITA' ROTODINAMICHE</b> <br/> </b>3.1 IL MOTO DI WHIRL: ASPETTI GENERALI<br/> </b>3.2 ATTUALI CONOSCENZE TEORICHE E SPERIMENTALI<br/> </b>3.3 PANORAMICA SU ALCUNI RISULTATI SPERIMENTALI<br/> </b>NOTE BIBLIOGRAFICHE AL CAPITOLO 3<br/> <br/><b>CAPITOLO 4 - LA CPRTF: ASPETTI GENERALI</b> <br/> </b>4.1 DESCRIZIONE SCHEMATICA DELL'IMPIANTO<br/> </b>4.2 SPECIFICHE DI PROGETTO<br/> </b>4.3 INVILUPPO OPERATIVO DEL CIRCUITO<br/> </b>4.4 INVILUPPO NEL PIANO (Q,DPT)<br/> </b>4.5 MODALITA' DI FUNZIONAMENTO DELL'IMPIANTO<br/> </b>NOTE BIBLIOGRAFICHE AL CAPITOLO 4<br/> <br/><b>CAPITOLO 5 - PROPRIETA' DI SCALATURA DELL'IMPIANTO</b> <br/> </b>5.1 SIMILITUDINE GEOMETRICA E FLUIDODINAMICA<br/> </b>5.2 SIMILITUDINE IN CONDIZIONI CAVITANTI: SCALATURA TERMICA<br/> </b>5.3 IL METODO DI MOORE<br/> </b>5.3.1 PREVISIONE DELLE PRESTAZIONI DI UNA POMPA IN REGIME CAVITANTE<br/> </b>5.4 ESEMPIO DI APPLICAZIONE DEL METODO DI MOORE<br/> </b>NOTE BIBLIOGRAFICHE AL CAPITOLO 5<br/> <br/><b>CAPITOLO 6 - IL CIRCUITO DI PROVA</b> <br/> </b>6.1 TUBI, FLANGE E CURVE<br/> </b>6.2 LA STRUTTURA DI SOSTEGNO<br/> </b>6.3 LE STAFFE DI SMONTAGGIO<br/> </b>6.4 IL BOLLITORE<br/> </b>6.4.1 LA CAMERA D'ARIA<br/> </b>6.4.2 CAPACITA' DI EVACUAZIONE DELLE BOLLE DI GAS<br/> </b>6.4.3 IL RISCALDAMENTO DELL'ACQUA<br/> </b>6.4.4 IL RAFFREDDAMENTO DELL'ACQUA<br/> </b>6.4.5 IL CIRCUITO DI TRAVASO E QUELLO DI PRESSURIZZAZIONE/DEPRESSURIZZAZIONE<br/> </b>6.5 I RADDRIZZATORI DI FLUSSO<br/> </b>6.6 I FLUSSIMETRI<br/> </b>6.7 I COMPENSATORI IN GOMMA<br/> </b>6.8 LA SILENT THROTTLE VALVE<br/> </b>6.9 STIMA DELLE PERDITE DI PRESSIONE NEL CIRCUITO<br/> </b>NOTE BIBLIOGRAFICHE AL CAPITOLO 6<br/> <br/><b>CAPITOLO 7 - LA CAMERA DI PROVA, I MOTORI E GLI ORGANI DELLA TRASMISSIONE</b> <br/> </b>7.1 GENERALITA'<br/> </b>7.2 IL CONDOTTO DI INGRESSO<br/> </b>7.3 IL MODELLO DI PROVA, IL BLOCCO DI CONTENIMENTO ED IL SISTEMA DI DRENAGGIO<br/> </b>7.4 L'ALBERO, I CUSCINETTI E LE TENUTE<br/> </b>7.4.1 STIMA DELLE FORZE AGENTI SULLA POMPA NELLE DIVERSE CONDIZIONI DI FUNZIONAMENTO<br/> </b>7.4.2 DIMENSIONAMENTO DELL'ALBERO<br/> </b>7.4.3 SCELTA DEI CUSCINETTI E DELLE TENUTE<br/> </b>7.5 LA SCELTA DEI MOTORI<br/> </b>7.6 IL GIUNTO OMOCINETICO<br/> </b>7.7 PREVENZIONE DELLA CORROSIONE<br/> </b>NOTE BIBLIOGRAFICHE AL CAPITOLO 7<br/> <br/><b>CAPITOLO 8 - STIMA DEI COSTI DI REALIZZAZIONE DELL'IMPIANTO</b> <br/> <br/><b>CAPITOLO 9 - SVILUPPI FUTURI</b> <br/> </b>9.1 ATTUALE STATO DI REALIZZAZIONE DELL'IMPIANTO<br/> </b>9.2 LA CONFIGURAZIONE CPRTF<br/> </b>9.2.1 SOLUZIONE CONCETTUALE SCELTA PER LA REGOLAZIONE DEL VALORE DELL'ECCENTRICITA'<br/> </b>9.2.2 IL DINAMOMETRO ROTANTE<br/> </b>9.3 IMPLEMENTAZIONE DI TECNICHE DI VELOCIMETRIA LASER<br/> </b>9.4 UTILIZZO DELL'IMPIANTO COME ''GALLERIA IDRODINAMICA'' PER LO STUDIO DEL FLUSSO INTORNO A PICCOLI PROFILI<br/> </b>9.5 ADOZIONE DI UN IMPIANTO DI DEAREAZIONE<br/> <br/><b>BIBLIOGRAFIA GENERALE</b> <br/> <br/><b>APPENDICI</b> <br/> </b>APPENDICE A - CARATTERISTICHE DI POTENZA E COPPIA DI ALCUNE TURBOMACCHINE<br/> </b>APPENDICE B - SCALATURA TERMICA<br/> </b>APPENDICE C - PERDITE DI PRESSIONE NEL CIRCUITO<br/> </b>APPENDICE D - INVILUPPO NEL PIANO (Q,DPT)<br/> </b>APPENDICE E - CALCOLI DI VERIFICA DI TUBI E FLANGE<br/> </b>APPENDICE F - DIMENSIONAMENTO E VERIFICA DEGLI ELEMENTI TERMICI DEL BOLLITORE<br/> </b>APPENDICE G - DIMENSIONAMENTO DEI TRATTI DI HONEYCOMB PER I RADDRIZZATORI DI FLUSSO<br/> </b>APPENDICE H - BREVETTO DELLA SILENT THROTTLE VALVE<br/> </b>APPENDICE I - DIMENSIONAMENTO DI ALCUNI COMPONENTI DEL CIRCUITO E DELLA CAMERA DI PROVA<br/>

Indice della Tesi di Angelo Cervone

Indice della tesi: Progetto costruttivo definitivo di un impianto di prova in similitudine di turbopompe cavitanti, Pagina 4