La Social Dreaming Matrix: un’indagine conoscitiva sulla funzione sociale del sogno

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Marco Avena Contatta »

Composta da 290 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5315 click dal 31/08/2007.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo.

Anteprima della Tesi di Marco Avena

Anteprima della tesi: La Social Dreaming Matrix: un’indagine conoscitiva sulla funzione sociale del sogno, Pagina 4
Mostra/Nascondi contenuto.
4 tra i contenuti tematici e la struttura narrativa dei sogni, e l’ambiente di vita del sognatore. Nel capitolo quinto viene svolta l’analisi qualitativa e quantitativa dei dati ricavati dai questionari e dalla scala di atteggiamento somministrate agli studenti che hanno partecipato alla Social Dreaming Matrix. I risultati così ottenuti vengono discussi in rapporto ai fini della ricerca. Nei risultati del sesto capitolo viene trovato un approfondimento ideale al modello della Social Dreaming Matrix così come è stato descritto nel secondo capitolo. Vengono analizzate le risposte fornite dai conduttori nelle interviste somministrate nei mesi di ottobre e novembre del 2004. Vengono altresì riportate le osservazioni compiute sull’E.P.G. 1 a Torino nell’a.a. 2002/2003, sviluppandole con l’analisi dei temi dei sogni. Le osservazioni sul fenomeno sogno e sulla sua funzione sociale hanno tenuto conto dalle seguenti dimensioni: storica, etno-antropologica, interpretativa, ontologica e culturale-creativa. Nel settimo ed ultimo capitolo vengono discussi i risultati della ricerca, delineando gli aspetti conclusivi della tesi. Nella realizzazione di questo lavoro sono grato al Prof. M. Gasseau per avermi trasmesso un atteggiamento di Umiltà davanti ai sogni. Devo i miei ringraziamenti al Dott. Omar Fassio per la competenza offertami nel lungo lavoro di analisi dei dati. Ringrazio la Dott.ssa Lilia Baglioni e la Dott.ssa Franca Fubini per le preziose matrici di Social Dreaming che convocano mensilmente a Roma, ad alcune delle quali ho partecipato e continuerò a partecipare con vivo interesse. A W. Gordon Lawrence il mio vivo ringraziamento per l’interessamento mostrato fin da subito alla ricerca. Ringrazio per la disponibilità la Dott.ssa Giovanna Cantarella, la Dott.ssa Wilma Scategni e la Dott.ssa Angela Sordano. Ringrazio per la possibilità ad un confronto originale l’Ing. Deben Salemme, l’Ing. Paolo Merci ed il Dott. Enrico Pastore. Ringrazio inoltre, per l’attenta rilettura della tesi, Sandra, Giancarlo, Erica, Claudia, Oriana e Manuela. Ringrazio inoltre i miei genitori, i miei amici di Robilante ed il mio gruppo di psicodramma di Torino per il sostegno affettivo; Maura Franchino e Leandra Perrotta per l’appoggio fraterno. Il mio ringraziamento va, infine, a coloro ai quali ho dedicato questa tesi: i sogni, con i loro sognatori. 1 L’esperienza pratica guidata è un’attività formativa di tipo seminariale prevista nello statuto del Corso di laurea in Psicologia del Vecchio Ordinamento.