Skip to content

Definizione di VaR (Value at Risk)

Valore a rischio di un’esposizione creditizia (o di un portafoglio) misurato come differenza tra il valore atteso della distribuzione di probabilità delle perdite future (espressione della perdita attesa) e il valore massimo probabile associato ad un certo livello di confidenza (dato da un opportuno percentile). Tale misura rappresenta la“quantità” di rischio assorbita da un prestito o da un portafoglio, e deve trovare copertura nel capitale economico, cioè nel patrimonio della banca.

di Francesco Antonio Feo

Valuta questa definizione: