Skip to content

Definizione di Replacement capital financing

Finanziamento dell'acquisto di una partecipazione per sostituire la proprietà: in queste operazioni si ristruttura tutta la base azionaria senza procedere in tale fase ad aumenti di capitale, che però solitamente sono necessari in una seconda fase, al fine di perseguire i programmi di sviluppo della nuova proprietà. In questi casi, l'intervento dell'investitore può essere concretamente finalizzato a liquidare i vecchi soci. In questi casi l'investitore istituzionale può sostituirsi, temporaneamente, a uno o più soci uscenti, evitando così che questi, non più soddisfatti dall'orientamento strategico dell'impresa, o desiderosi di disinvestire per un qualche motivo, frenino lo sviluppo aziendale. L'investitore si sostituisce ai soci uscenti sulla base di un nuovo patto di sviluppo, e senza che l'uscita del socio indebolisca l'impresa.

di Salvatore Bologna

Valuta questa definizione: