Skip to content

MASTER E LAVORO


Costruisci il tuo futuro

 
 
 

MASTER E LAVORO


Costruisci il tuo futuro

A Valdobbiadene, al via il Master sul vino di Ca' Foscari

14 novembre 2009

Esperienze in aziende locali del comparto, lezioni sul campo e nei luoghi della filiera, produttori in cattedra: patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ripartirà il prossimo gennaio a Valdobbiadene, nel cuore delle colline del Prosecco, il Master universitario di primo livello in Cultura del Cibo e del Vino, che prevederà esperienze in realtà territoriali.

Il Master Universitario dell'Università Ca' Foscari di Venezia, ideato dal Prof. Gianni Moriani e coordinato dal Prof. Roberto Stevanato, nasce per rispondere alla sempre maggiore richiesta di qualificate competenze professionali nella gestione e valorizzazione del patrimonio alimentare e vitivinicolo.

"La figura professionale che verrà formata in questo Master risponde alle esigenze di un mercato del lavoro che in questo settore si mostra sempre più dinamico e innovativo" - ha dichiarato il Ministro Luca Zaia - "L'idea di strutturare il corso di studi nei territori di produzione, e non solo in aula, seguendo i prodotti agroalimentari nella loro filiera fino al consumatore finale è particolarmente innovativa e appropriata".

L'Assessore Regionale all'Istruzione Elena Donazzan commenta: "L'Università che incontra la grande tradizione delle eccellenze del cibo e del vino è il modo più corretto di applicare la ricerca ad un settore economico trainante, che rappresenta oggi una buona risposta alla crisi, e rappresenterà, per il futuro, un elemento di dinamismo economico, sociale, che andrà dal turismo, al commercio estero, alla grande produzione del made in Italy".

Il Master prevede 30 partecipanti, durata annuale - da febbraio 2010 a gennaio 2011 - e una modalità didattica frontale.

Sede del corso: Valdobbiadene (TV)

Scadenza iscrizione: 11 gennaio 2010

Contributo d’iscrizione: € 2.750 (in due rate)

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito.

Altre notizie