Skip to content

MASTER E LAVORO


Costruisci il tuo futuro

 
 
 

MASTER E LAVORO


Costruisci il tuo futuro

ESCP Torino: al via le nuove edizioni dei migliori Master al mondo dedicati al business

Corsi

9 settembre 2011

ESCP è la business school presente in Europa con 5 campus (Parigi, Londra, Berlino, Madrid e Torino, unica sede italiana), attualmente la migliore in Italia (Financial Times - EBS ranking 06/12/2010) e 7a in Europa: 1a per Master in Management pre-esperienza (1a al mondo), 1a per Executive MBA, fra le prime al mondo per executive programmes (Financial Times rankings 2010). Un momento importante di presentazione dei corsi ai nuovi studenti, e un bilancio - assolutamente in positivo - delle edizioni passate.

Ripartono ora, sotto la Mole, le nuove edizioni dei due Master MiM - Master in Management, e MEB - Master in European Business.

Negli anni di insediamento a Torino, la ESCP Europe ha instaurato una forte presenza in Italia. Il campus di Torino ha raggiunto un peso importante nella rete dei 5 campus europei, passando ad essere rispettivamente per MiM e MEB il 2° ed il 3° in termini di reclutamento, dietro alle sedi di Parigi e Berlino.

Numeri in costante crescita quelli della business school numero uno in Italia. Quest’anno per il MiM la sede di Torino ha oltrepassato le 400 richieste, le domande di ammissione accettate sono cresciute del 68,7% rispetto lo scorso anno e gli studenti selezionati sono stati 64 (+20% rispetto il 2010) con una percentuale di selezione ancora più restringente rispetto il passato, fissata al 16,4%. Per il MEB invece le richieste ricevute da Torino sono state di poco inferiori alle 400 e sono stati 38 gli iscritti finali (+12% rispetto il 2010, con un 9,7% come dato di percentuale di selezione) di cui 23 svolgeranno il programma in parte a Torino nel 1° semestre (+28% gli studenti che hanno scelto Torino rispetto lo scorso anno) e 15 completamente all’estero, presso altre due sedi della business school.

A testimonianza della forte interrelazione con il tessuto aziendale ed industriale, sono chiamati ogni anno ad essere “Padrini” dei master, personalità di rilievo nel contesto economico e politico, secondo quella che è da sempre la tradizione delle Grandi Ecoles. Quest’anno per l’Italia sono: Fabio Dioguardi, Direttore HR & Organizzazione di Ferrero per il MiM e Antonella Gomba, HR & Sourcing Director di Reply per il MEB. Il ruolo del Padrino è quello di offrire ai nuovi studenti provenienti da tutta Europa una visione d’insieme del contesto economico-politico locale in cui si troveranno a vivere e di presentare loro l’esperienza che si accingono ad intraprendere nella giusta prospettiva economico-industriale, in cui entreranno presto a far parte, tramite lo stage integrato al loro percorso di studio.

Per avere più informazioni su ESCP: www.escp-eap.it

Altre notizie