Skip to content

MASTER E LAVORO


Costruisci il tuo futuro

 
 
 

MASTER E LAVORO


Costruisci il tuo futuro

IED Firenze: 8 borse di studio per il Corso in Fashion Textiles and Interaction

Opportunità

29 maggio 2013

IED Firenze: 8 borse di studio per il Corso in Fashion Textiles and Interaction Avete tempo fino al 2 giugno per iscrivervi al corso di IED Firenze in Fashion Textiles and Interaction, per cui ci sono a disposizione borse di studio: 2 da IED e 6 da aziende toscane partner.

Ormai da diversi anni l’attività di produzione di filato si è rivolta a settori sempre più critici e specializzati. IED ha voluto puntare proprio su questo, avviando il primo progetto formativo nell’ambito della ricerca e della sperimentazione.

Il corso si sviluppa come un percorso progettuale che ha l'obiettivo di creare dei prototitpi di Interaction Design orientati ad utilizzi specifici allo scopo di riesaminare la funzione degli abiti e dei tessuti ed oggetti, ovunque essi vengano utilizzati.

Viene inoltre fornita ai partecipanti una profonda conoscenza dei processi di lavorazione ed una panoramica sui nuovi confini della tecnologia indossabile avvalendosi della collaborazione di partner quali Prato Futura, il Museo del tessuto di Prato, MakeTank e Plug and Wear ed annoverando tra i docenti alcuni tra i migliori professionisti in Italia attraverso un percorso formativo fatto di workshop, attivita di ricerca e sviluppo.

Il corso inizia il 7 giugno e si sviluppa con 5 workshop prima di agosto per poi diventare più intenso da settembre (venerdì e sabato alternato) fino al progetto finale a Pitti Filati. I capi realizzati durante la parte di sviluppo del progetto verranno infatti presentati alla prossima edizione dell'importante kermesse.

Il costo è gratuito (ha un valore di 3500 euro coperto dalle borse di studio), ogni partecipante dovrà solo coprire i costi dell’assicurazione per un valore di 250 euro. Ciascuno studente sarà assegnato ad un’azienda e la frequenza è obbligatoria.

Maggiori info su www.ied.it/firenze

Altre notizie