Skip to content

MASTER E LAVORO


Costruisci il tuo futuro

 
 
 

MASTER E LAVORO


Costruisci il tuo futuro

La SUM del Politecnico di Milano

24 marzo 2010

La SUM, Scuola di Management per le Università, del Politecnico di Milano ha organizzato a partire da marzo fino a ottobre 2010 il corso Analisi della competitività istituzionale: come attrarre studenti internazionali attraverso i servizi offerti e i ranking mondiali. Il corso è rivolto ai dirigenti e ai quadri delle università, degli enti pubblici di ricerca, delle istituzioni di alta formazione artistica e musicale, degli enti pubblici e privati per il sostegno agli studenti e a tutti coloro che in tali strutture si occupano di reclutamento e placement di studenti, in particolare quelli provenienti da paesi stranieri.

Lo scopo del corso, infatti, è quello di analizzare le best practices internazionali e di guidare così i partecipanti verso il controllo e, in qualche misura, l'aggiustamento della proprio immagine internazionale, di là dal marketing e dalla comunicazione.

Il corso proposto dalla SUM si inserisce in un più ampio programma della SUM, fondata dal MIP Politecnico di Milano nel 2002: un programma che intende offrire un'alta formazione manageriale per i dirigenti e quadri amministrativi delle università. La SUM, infatti, nasce nell'intento degli ideatori di porsi come un punto di riferimento per il mondo dell'istruzione superiore e della ricerca, soggetto oggi a trasformazioni profonde, che richiedono una ridefinizione delle modalità di gestione interna e delle professionalità amministrative, enfatizzando il bisogno di una gestione per obiettivi e l'adozione di strumenti manageriali.
A tal fine la SUM promuove la realizzazione sia di master universitari, corsi di perfezionamento, corsi base e avanzati, iniziative formative specifiche per singoli enti.

La SUM rientra nella struttura del MIP, la Business School del Politecnico di Milano, che dal 1979 si è distinto come uno dei più prestigiosi enti di formazione manageriale per laureati di tutte le discipline, orientati verso il mondo delle imprese e della pubblica amministrazione. Nel 2007 ha ricevuto l'accreditamento EQUIS (la certificazione rilasciata dalla European Foundation for Management Development (EFMD), il centro europeo per l'informazione, la ricerca, il networking e il best practice nella formazione manageriale creato nel 1997 come primo standard globale per l'auditing e l'accreditamento di istituti al di fuori dei confini nazionali) e, da dicembre 2009, è entrata nella classifica del Financial Times delle migliori Business School d'Europa come unica scuola italiana presente con tre master: l'Executive MBA, l'MBA Full time e il Master of Science in Ingegneria Gestionale.

L'Executive MBA del MIP è l'unico di una business school italiana (se si esclude quello della ESC Europe) presente nel ranking, mentre il Master of Science è l'unico corso di laurea specialistica italiano presente in classifica.

Secondo una nota del Politecnico, "il MIP eredita dall'Istituto milanese l'idea della tecnologia come strumento essenziale per creare, innovare e gestire un'azienda. Lo stretto rapporto che il MIP ha con il mondo delle imprese contribuisce allo sviluppo di progetti di formazione e di ricerca applicata, sempre più vicini alla realtà e alle esigenze del mercato".

Altre notizie