Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Russia: la svolta di Eltsin

2 gennaio 1992

Il Presidente russo Boris Eltsin e Igor Gaidar, che svolge le funzioni di Primo Ministro, lanciano un ambizioso piano di stabilizzazione, che mira a smantellare il sistema economico socialista. I pilastri sui quali si regge l'intera strategia sono fondamentalmente quattro:
- La liberalizzazione dei prezzi, al fine di consentire che le loro fluttuazioni regolino la scarsità relativa dei beni. In tal modo si ritiene che gli agenti potranno disporre di migliori informazioni e che l'intera struttura dei costi e dei profitti si modifichi. Dopo la liberalizzazione, infatti, i nuovi costi spingeranno gli agenti a gestire in modo più efficiente le risorse e i nuovi profitti incoraggeranno ad investire in modo efficace. Inoltre, tale radicale cambiamento porterà in tempi brevi all'allineamento tra i prezzi relativi interni e quelli esteri.
- Politiche monetarie e fiscali restrittive, al fine di contenere l'inflazione che, presumibilmente, si genererà con la liberalizzazione dei prezzi. Inoltre, si pensa che, se le imprese si confronteranno fin da subito con le forze di mercato, senza aiuti esterni e in un contesto di tassi di interesse elevati, esse accelereranno il loro processo di ristrutturazione.
- L'apertura all'economia mondiale, al fine di accelerare l'allineamento dei prezzi relativi a quelli del mercato mondiale. Tale strategia dovrebbe consentire alle imprese russe di esportare all'estero i propri prodotti, compensando in tal modo il calo della domanda interna, dovuto alle politiche deflazionistiche implementate per combattere l'inflazione.
- Le privatizzazioni, con l'obiettivo di trasferire la proprietà degli esercizi commerciali e delle imprese, che sono quasi interamente nelle mani dello Stato, a soggetti privati, che abbiano un incentivo a valorizzarne il capitale.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La Costituzione entra in vigore
  Evento successivo

La RAI inizia le trasmissioni regolari