Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Abrogata la scala mobile

31 luglio 1992

Governo e parti sociali firmano un «Accordo sulla politica dei redditi, la lotta all'inflazione e il costo del lavoro». In questo, i rapporti tra le parti sociali e tra queste e lo stato sono polarizzate sul costo del lavoro.
A fronte di sacrifici retributivi, i sindacati non ottengono compensazioni economiche a carico delle casse statali, per il semplice motivo che lo stato non può continuare a utilizzare risorse pubbliche se non vuole perpetuare la voragine del debito pubblico. Al contrario, vengono negate le richieste degli imprenditori di ridurre gli oneri sociali a loro carico, viene revocato il recupero automatico del drenaggio fiscale, ed è infine avviata la disciplina del mercato del lavoro, puntando sulla cosiddetta flessibilità.
L'accordo prevede, tra l'altro, la definitiva abrogazione della scala mobile.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La Legge Amato riorganizza il settore bancario
  Evento successivo

La nuova Costituzione cubana