Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Duecento milioni di dollari di armi sovietiche a Nasser

29 settembre 1955

Viene annunciato l'accordo raggiunto nel mese di maggio tra Egitto e Unione Sovietica, in virtù del quale la Cecoslovacchia e l'Unione Sovietica avrebbero venduto armi all'Egitto per un valore di circa duecento milioni di dollari. Le armi cecoslovacche a Nasser prendono alla sprovvista gli occidentali. La Gran Bretagna, già ostile a Nasser, diventa molto più dura e rigida nei suoi confronti. Il paese più preoccupato delle armi sovietiche all'Egitto è, ovviamente, Israele, dove la corsa alle armi diventa il problema politico principale.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La prima Internazionale
  Evento successivo

Canale 5 inizia le trasmissioni