Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

La legge Per la liquidazione dell'Asse ecclesiastico

15 agosto 1867

Con la legge "Per la liquidazione dell'Asse ecclesiastico" viene tolta di mezzo una parte non marginale delle organizzazioni operanti nel sociale. Il pensiero dominante è diametralmente opposto al magistero della Chiesa cattolica, che indica nel principio di sussidiarietà uno dei canoni fondamentali sui quali costruire ogni progetto di organizzazione dello Stato. E' Crispi che esprime invece il pensiero più largamente condiviso: «le amministrazioni di beneficenza non hanno alcun titolo all'autonomia, né lo Stato ha il diritto di accordarlo, imperocché esso non ha altro significato che quella dell'abbandono del patrimonio e delle rendite alla balìa e al capriccio degli amministratori».

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Churchill e Roosevelt firmano la Carta Atlantica
  Evento successivo

Ritrovato il cadavere di Matteotti