Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

In Grecia scontri tra comunisti e estrema destra

4 dicembre 1944

In Grecia, al termine di una manifestazione organizzata dall'EAM contro il governo, mentre la gente sta sfollando si hanno attacchi da parte di squadre di estrema Destra come la "X", a cui segue reazione dell'EAM. Vi sono decine di morti, ed il conflitto s'infiamma. L'EAM dà il segnale generale di attacco: la sera stessa, la seconda brigata dell'ELAS entra in azione ad Atene con circa 1.200 uomini, affiancati da migliaia di membri dell'EAM. Gli attacchi comunisti si indirizzano inizialmente contro le stazioni di polizia delle zone Nord ed Ovest di Atene, e verso la sede della "X", in centro alla città.
Il generale Scobie, capo di tutte le forze armate greche grazie al Trattato di Caserta, ordina all'ELAS di ritirarsi entro due giorni e proclama la legge militare.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Nasce il SuperEnalotto
  Evento successivo

Innocenzo VIII apre la caccia alle streghe