Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Il Presidente libanese Gemayel muore in un attentato

14 settembre 1982

Bashir Gemayel, il neoeletto presidente libanese, muore nell'esplosione che distrugge la sede del Partito Falangista. Il mandante di questo omicidio politico è probabilmente la Siria, che persegue i suoi disegni di controllare le vicende politiche libanesi e manda un preciso avvertimento a Israele e ai suoi alleati cristiani per le loro eventuali mire sul Paese.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Arafat-Rabin: storica stretta di mano
  Evento successivo

Le Leggi di Norimberga