Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28

La legge Martelli

28 febbraio 1990

La legge n. 39, nota come legge Martelli, è imperniata su due misure specifiche: l'estensione ai cittadini dei paesi non europei del diritto di ottenere lo status di rifugiati politici ai sensi della Convenzione di Ginevra del 1951 (che l'Italia ha sottoscritto con una clausola restrittiva di carattere geografico) e la previsione di una programmazione degli ingressi in Italia per motivi di lavoro degli extracomunitari.
Vengono inoltre introdotte una serie di norme che favoriscono la regolarizzazione e l'inserimento sociale ed economico degli immigrati già presenti in Italia. Contemporaneamente si delinea, mediante l'introduzione di regole severe, un primo intervento per prevenire e reprimere la clandestinità. Tale intervento prevede il respingimento alle frontiere non solo dei clandestini, ma anche dei cittadini extracomunitari che non siano in grado di dimostrare di avere in Italia dei beni o la garanzia di un lavoro e di un alloggio (art.3), mentre con l'art. 7 viene regolata l'espulsione dal territorio dello Stato.

Altri eventi in data 28 febbraio

1922
1925
1933
1947
1953
1956
1963
1968
1971
1974
1974
1974
1975
1975
1978
1980
1984
1985
1986
1986
1987
1988
1988
1990
1990
1992
1994
1996
1996
1996
1997
1998
2001

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

La Dichiarazione di Tokyo
  Evento successivo

1968: iniziano gli scontri di piazza