Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Approvata la legge per il suffragio universale maschile

30 giugno 1912

In Italia viene introdotto il suffragio universale maschile. L'elettorato attivo è esteso a tutti i cittadini maschi di età superiore ai 30 anni senza alcun requisito di censo né di istruzione, restando ferme per i maggiorenni di età inferiore ai 30 anni le condizioni di censo o di prestazione del servizio militare o il possesso di titoli di studio già richiesti in precedenza.
Il corpo elettorale passa da 3.300.000 a 8.443.205, di cui 2.500.000 analfabeti, pari al 23,2% della popolazione.
Nella stessa occasione, la Camera respinge la concessione del voto alle donne.

Altri eventi in data 30 giugno

1876
1912
1923
1925
1933
1934
1938
1944
1947
1949
1950
1955
1956
1956
1960
1965
1965
1970
1971
1976
1986
1989
1991
1992
1994
Creato l'Inpdap (1 tesi)
1997
1998
2000

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

L'Europa adotta Emas
  Evento successivo

Entra in vigore l'Atto unico europeo