Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

La prima di Malbruck

19 gennaio 1910

Viene presentata al teatro Nazionale di Roma l'operetta Malbruck. Il librettista Angelo Nessi utilizza l'argomento della seconda novella della Giornata Terza del Decameron, dove si racconta di un palafreniere che "giace con la moglie di Agilulf re, di che Agilulf tacitamente si accorge: truòvalo e tondelo: il tonduto tutti gli altri tonde, e così campa alla mala ventura". Il racconto del Boccaccio si svolge a Pavia, capitale dei Longobardi, ma Nessi e Leoncavallo preferiscono spostare l'azione nella più leggiadra e operettistica corte di re Artù: il re Agilulf divenne così il nobile guerriero Malbruck e Teodolinda, sua moglie, Alba dell'Oca Bianca; nome quest'ultimo che, al pari dell'allusivo titolo di Malbruck, "duca del cervo", dice già tutto sul frizzante e disinvolto clima da pochade che l'operetta vuole instaurare.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Fondato il Partito Popolare
  Evento successivo

Il messaggio inaugurale della presidenza Kennedy