Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Letteratura e politica: il dibattito intellettuale nella Germania della ''svolta''

La storia della Germania dalla seconda guerra mondiale alla fine del ventesimo secolo è da sempre materia di numerosi studi e approfondimenti. Come è noto, innumerevoli eventi della storia tedesca hanno finito per condizionare le sorti di tutta l’Europa e di conseguenza di gran parte del mondo. Molto è stato scritto sull’analisi degli avvenimenti storici e politici che hanno prima diviso e poi riunito lo stato tedesco. Anche al periodo che va dall’estate del 1989 all’autunno del 1990, conosciuto in Germania con il termine Wende, svolta, sono stati dedicati molteplici lavori che illustrano lo svolgimento di quella friedliche Revolution, la rivoluzione pacifica messa in moto dal popolo della DDR e propagatasi in tutta l’Europa centro – orientale.
Non sembra analizzato appieno l’atteggiamento adottato dalla classe intellettuale in quegli anni tanto significativi quanto confusi per i tedeschi. In questa tesi ho tentato pertanto di illustrare quanto ambiguo, contraddittorio e al tempo stesso rilevante sia stato l’apporto fornito da una gran parte dell’intellighenzia della DDR alla svolta rivoluzionaria.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Avvertenza Nel corpo del testo tutti i titoli stranieri sono citati nell'originale, con traduzione tra parentesi solo la prima volta che compaiono nel lavoro. Per non appesantire il testo si è preferito tradurre tutte le citazioni dal tedesco senza riportare il testo originale. Ove non specificato diversamente in nota, tutte le traduzioni dal tedesco sono mie. Premessa La storia della Germania dalla seconda guerra mondiale alla fine del ventesimo secolo è da sempre materia di numerosi studi e approfondimenti. Come è noto, innumerevoli eventi della storia tedesca hanno finito per condizionare le sorti di tutta l’Europa e di conseguenza di gran parte del mondo. Molto è stato scritto sull’analisi degli avvenimenti storici e politici che hanno prima diviso e poi riunito lo stato tedesco. Anche al periodo che va dall’estate del 1989 all’autunno del 1990, conosciuto in Germania con il termine Wende, svolta, sono stati dedicati molteplici lavori che illustrano lo svolgimento di quella friedliche Revolution, la rivoluzione pacifica messa in moto dal popolo della DDR e propagatasi in tutta l’Europa centro – orientale.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Riccardo Tulli Contatta »

Composta da 162 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2977 click dal 10/11/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.