Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aumentare il capitale relazionale dell'impresa attraverso le nuove tecnologie dell'information and comunication tecnologi ICT

L'ambiente digitale è il mezzo di comunicazione più efficace per sviluppare il capitale relazionale ( contatti tra impresa, clienti, fornitori ). I mezzi digitali hanno degli effetti sulle relazioni tali che aumentando la partecipazione e la personalizzazione determinano dei livelli di fedeltà del cliente più elevati di quelli ottenibili off line. Inoltre il capitale relazionale, quale parte del capitale intellettuale dell'azienda , è elemento fondamentale nel determinare il valore totale dell'azienda assieme al capitale finanziario.
Nella tesi analizzo dal punto di vista teorico gli strumenti di database marketing e internet marketing (e marketing universitario relazionele). In particolare per il settore degli istituti di formazione, poichè da poco hanno cominciato ad utilizzare le nuove tecnologie e perchè ho svolto un tirocinio nell'istituto IaaC a Barcellona nel medesimo settore.
Concludo presentando la mia esperienza di database marketing e creazione di un sito servizio aggiuntivo per generare traffico indirettamente al sito madre.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione Studiando ed utilizzando correttamente le potenzialità d’internet e dei nuovi strumenti offerti dall’Information and Communication Tecnology si possono evidenziare degli aspetti positivi e prioritari per le realtà aziendali. In Europea ed in Italia soprattutto, le imprese dimostrano poca fiducia verso questi strumenti, quando invece dovrebbero coglierne i vantaggi offerti. In particolare le novità e le ricerche provenienti dal settore dell’ICT sono utili al Customer Relationship Managment. Tali innovazioni vanno introdotte nella produzione adottando un approccio ergonomico nei confronti dell’utenza, in altre parole tenendo conto delle reali esigenze degli utenti finali di prodotti, sistemi o servizi. Ho preso in esame come settore aziendale d’indagine l’ambito degli istituti di formazione poiché ho svolto un tirocinio presso una scuola master di architettura. L’area della formazione ha da poco cominciato a scoprire i vantaggi di una comunicazione efficace attraverso gli strumenti dell’ITC. I college statunitensi, già da tempo investono cospicui capitali nelle attività di marketing. Si confrontano con una realtà competitiva e concorrenziale più simile al mondo aziendale che a quello accademico e, di conseguenza, anche la relazione con i vari pubblici rientra fra le strategie di marketing per la conquista del mercato. Durante lo stage ho partecipato all’attività di marketing dell’istituto lavorando nel dipartimento “diffusione” al fine di aumentare la notorietà della scuola e aumentare il numero degli iscritti ai corsi master degli anni a venire, e a questo scopo ho progettato un sito internet di cui parlerò nell’ultimo capitolo. “Quando le tecnologie sono al servizio dei contenuti, e le une e gli altri sono al servizio di chi legge o di chi cerca qualcosa in rete, l’esperienza dell’utente [...] è fluida, efficiente, gradevole; porta rapidamente e senza difficoltà a ciò che quella persona cerca o desidera.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Fabrizia Corsi Contatta »

Composta da 167 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2946 click dal 02/12/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.