Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il bilancio delle S.p.A. alla luce della nuova riforma del Diritto delle Società

La mia tesi è un elaborato che riporta i principali contributi di illustri autori sul tema della Riforma del Diritto societario per quanto riguarda il Bilancio delle S.p.A. Ho cercato in primo luogo di mettere in luce il contesto internazionale nel quale si inserisce la Riforma facendo un quadro dei Soggetti attori dei cambiamenti.(Iasc; ARC; EFRAG;OIC....). Ho trattato quindi il tema del disinquinamento fiscale dei Bilanci evidenziando il rafforzamento del ruolo dei Principi Contabili a seguito della riforma. Ho discusso poi la nuova informativa da esporre in Nota Integrativa con appositi prospetti: formazione e utilizzazione delle voci di Patrimonio Netto; operazioni e saldi denominati in valuta estera; fiscalità differita; informativa sugli strumenti finanziari; le operazioni di leasing; operazioni di compravendita con obbligo di retrocessione
Infine ho fatto un quadro sul concetto del Fair Value confrontandolo con la metodologia del costo indicandone pregi e difetti.

Nella sezione "altri documenti pubblicati" si possono trovare ulteriori elaborati sul tema del Bilancio, sui prospetti da allegare in Nota integrativa e in tema di Controllo di Gestione.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE A. Il bilancio come risposta alle esigenze informative. L’esigenza di documentare in maniera sistematica l’attività dell’imprenditore per mezzo di registrazioni quantitativo – qualitative degli accadimenti aziendali e’ progressivamente emersa sia sul piano tecnico che sul piano giuridico. L’originario sistema del codice e’ apparso ben presto carente sul piano di una esauriente informazione contabile periodica indirizzata soprattutto al mercato del risparmio e funzionale ad un più esteso ricorso al finanziamento tramite capitale di rischio. Di qui i successivi interventi legislativi, in parte modificativi del codice ed in parte aggiuntivi di regole contabili che affiancano e/o completano quel sistema con leggi speciali anche per settori disciplinari diversi (si pensi alla normativa sui conti consolidati o alla legislazione per assicurazioni, banche e altri intermediari finanziari o alla legislazione tributaria). Le riforme sembrano imposte nel settore dell’informazione contabile (e soprattutto di quella periodica): • dall’irrigidirsi del sistema economico attraverso la formazione di gruppi minoritari di comando all’interno delle società ad azionariato diffuso e la conquista aggressiva dei mercati ad opera di imprese multinazionali o gruppi di imprese ad ampio raggio di azione;

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Sandro Corocher Contatta »

Composta da 93 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12068 click dal 16/12/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.