Skip to content

Il quartiere Shahhadin

Informazioni tesi

  Autore: Letizia Guardelli
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2002-03
  Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza
  Facoltà: Studi orientali
  Corso: Lingue e Civiltà Orientali
  Relatore: Angelo Arioli
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 397

La tesi è la traduzione del romanzo "il quartiere Shahhadin" dell'autore siriano (contemporaneo) Hanna Mina. Il romanzo è ambientato in Siria, durante il periodo del Mandato francese, dopo la fine della Prima Guerra Mondiale. Oltre a fornire un interessante quadro storico di una vicenda di colonizzazione drammatica e tumultuosa, riesce a rendere il lettore, partecipe delle dinamiche sociali, tipiche della cultura, della società e della mentalità musulmana. Oltre a ciò, data la profonda e realistica analisi dei personaggi del romanzo, profondamente vivi e problematici, può anche considerarsi un bell'esempio di romanzo psicologico.
Fà da sfondo alle vicende quotidiane del quartiere Shahhadin (la roccaforte dei ribelli di Lattakia), una intricata storia d'amore a tre, nel tipico topos lui, lei e l'altra. Il romanzo è sicuramente un ottimo esmpio di letteratura araba contemporanea, sia nello stile che nelle tematiche affrontate. Seppur scritto in un linguaggio popolare, tutt'altro che aulico, può tranquillamente considerarsi un moderno esempio di raffinata e cervellotica -a volte- prosa poetica.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione 1.Cenni biografici sull’autore e la sua opera 1 Ḥanna Mīna, uno dei più famosi e fra i più prolifici scrittori siriani, nacque a Lattakia nel 1924. Presto abbandonò la sua città natale insieme alla sua famiglia, dopo che il padre cadde malato, per stabilirsi in un quartiere acquitrinoso di Alessandretta 2 dove trascorse la sua prima giovinezza. Nel 1939, dopo che Alessandretta cadde in mano ai turchi, tornò a Lattakia con la sua famiglia. La sua vita fu molto misera e fin da giovanissimo fu costretto a lavorare. Da ragazzo lavorò al porto come scaricatore e poi come marinaio sulle navi, ma nel corso della sua vita fece molti mestieri: riparò le biciclette, insegnò ai figli di un ricco signore, fece il fattorino in una farmacia, il barbiere, il giornalista, lo scrittore di trasmissioni radiofoniche in dialetto, l’impiegato statale e il romanziere. Il suo grado di istruzione era molto basso e prima di diventare il famoso scrittore che è tuttora, dovette fare la “gavetta”: iniziò scrivendo lettere ai vicini di casa e petizioni al Governo, poi progredì a poco a poco, e iniziò a scrivere notizie e brevi articoli per la stampa di Siria e Libano, arrivando a scrivere brevi racconti. La sua vita letteraria vera e propria inizia con la scrittura di un dramma “Donchisciottesco”, una volta superata la sua paura del teatro. Il suo primo romanzo fu “Le lampade azzurre” (Al-maṣābīḥ az-zurq) che scrisse nel 1954. Delle sue opere letterarie 30 finora , circa otto hanno a che fare col mare, che ama ardentemente. Tra i suoi romanzi più noti si possono citare: “Le stelle interrogano la luna” (An-nağūm tuḥākim al-qamr), “La luna calante” (Al-qamr fī al-maḥāq), “La fine di un uomo coraggioso” (Nihāya rağul šuğāﻋ) , da cui sono stati tratti dei film per la televisione. Altri romanzi molto conosciuti sono: “La vela e la tempesta” (Al-šīrāﻋ wa al-ﻋāsifa), “L’ancora” (Al-yāṭ̣ir), “La neve viene dalla finestra” (Ath- thalğ ya΄tī min an-nāfidha) e “L’ebano bianco” (Al-abnūs al-abyaḍ). Col romanzo 1 Tutte le notizie e le informazioni di questo paragrafo sono state ricavate dai due seguenti siti internet: www.google.it/ search?q!=Hannamina e www.Auteursarabes/biographies/HannaMina.htm 2 Alessandretta: Sangiaccato della Siria dichiarato autonomo dal 1922, poi incorporato dalla Turchia nel 1939. Vedi paragrafo 3, pag. 12.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

hanna mina
lattakia
letteratura araba moderna
mandato francese
quartiere shahhadin
romanzo arabo
siria
società musulmana
tesi
traduzione

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi