Skip to content

Un Medium Europeo per un opinione pubblica Europea

Informazioni tesi

  Autore: Elio Mondello
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2003-04
  Università: Università degli Studi di Milano
  Facoltà: Scienze Politiche
  Corso: Scienze Politiche
  Relatore: Alessia Damonte
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 62

Che cosa vuol dire e a cosa serve un “medium” europeo ? Cosa significa opinione pubblica? Il Medium come influisce se influisce sull’opinione pubblica europea” ? A chi fa comodo e a chi no un Medium europeo? Sono questi gli interrogativi che ci si pone di fronte a un tale argomento.
Da un punto di vista sociologico, i mezzi di comunicazione influiscono sulla costruzione “dell’opinione pubblica” e si situano in una posizione nodale nella modernizzazione degli spazi pubblici. Essi incidono in misura significata sullo sviluppo e la trasmissione dei valori sociali; su ciò che i cittadini sanno, credono e pensano. Inoltre l’Unione Europea é un soggetto politico in costruzione e i suoi sviluppi dipendono dal sostegno pubblico che gli sarà accordato. Lo studio dei mass-media (giornali, agenzie stampa, televisione, cinema e internet) può essere effettuato a partire dai loro effetti.
Dopo aver chiarito i concetti di Medium e di opinione pubblica con riferimento al contesto europeo e dopo aver visto gli attori e le politiche che sono coinvolti in questo processo si potranno esaminare gli esempi concreti.
Da un attenta analisi della situazione attuale, con una breve rivisitazione del passato e uno scorcio su un probabile futuro è più facile capire i punti di forza e le difficoltà di un sistema mediatico europeo nella creazione o rafforzamento di una sfera pubblica europea.
Si affronta, anche se solo accennando, poiché il soggetto merito migliore approfondimento, il problema di definizione del nuovo soggetto “politico-giuridco” ma sopratutto economico che è l’Unione Europea.
Viene poi lasciata al lettore l’interpretazione su un sistema triangolare che vede agli estremi di questo processo di costruzione dell’opinione pubblica europea i media europei attraverso degli attori e delle politiche specifiche.
Dopo aver capito il significato di Media e di Opinione Pubblica si può comprendere un po meglio la relazione tra i due e come i mezzi di comunicazione partecipano alla costruzione della sfera pubblica in Europa.
Quale forma di media è la più adatta a questo scopo non è dato saperlo in questa trattazione. La Televisione e Internet presentano i migliori vantaggi economici, sociali e politici, ma con qualche inconveniente legato a uno sviluppo tecnologico ancora incerto che non lascia trapelare una strada sicura verso una ritrovata partecipazione popolare alla vita democratica.
L’Europa è un soggetto in costruzione e nelle dinamiche delle politiche pubbliche si mischiano attori pubblici e privati, nazionali, regionali e internazionali con gruppi d’interesse, centri di ricerca e media locali, globali e nazionali a vocazione europea.
I confini dell’Europa vanno definendosi, aumentando le diversità e rafforzando la voglia di unità per contare di più in un mondo che evolve e che vede arrancare i dominatori del Novecento, gli Stati Uniti, definiti il “nuovo impero romano” ed riemergere nuove realtà, seppur millenarie come la Cina e L’India, che sembrano non volersi arrestare nel loro continuo e impietoso sviluppo. La vecchia Europa, culla della civiltà umana, non vuole restare a guardare e con difficoltà ma con grandi ambizioni cerca di “svecchiarsi” e non perdere il treno per la modernità, garantendo pace e benessere economico ai suoi vecchi cittadini, padri fondatori del processo d’integrazione e ai suoi nuovi cittadini, futuri figli di una Europa Unita.
Questo processo passa attraverso la creazione e il rafforzamento della strategia mediatica europea che influisce e condiziona l’opinione pubblica, lo spazio culturale e l’identità della popolazione europea.
Ma come unire tutto quello che sembra diviso, come creare l’integrazione e l’unità rafforzando e valorizzando le singole identità differenti? La lingua, la cultura, la storia, l’insieme dei valori, la religione e in parte l’economia sembrano ancora dividere incessantemente l’Europa e gli europei.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Che cosa vuol dire e a cosa serve un “medium” 1 europeo ? Cosa significa opinione pubblica? Il Medium come influisce se influisce sull’opinione pubblica europea” ? A chi fa comodo e a chi no un Medium europeo? Sono questi gli interrogativi che ci si pone di fronte a un tale argomento. Da un punto di vista sociologico, i mezzi di comunicazione influiscono sulla costruzione “dell’opinione pubblica” 2 e si situano in una posizione nodale nella modernizzazione degli spazi pubblici. Essi incidono in misura significata sullo sviluppo e la trasmissione dei valori sociali; su ciò che i cittadini sanno, credono e pensano. Inoltre l’Unione Europea é un soggetto politico in costruzione e i suoi sviluppi dipendono dal sostegno pubblico che gli sarà accordato. Lo studio dei mass-media (giornali, agenzie stampa, televisione, cinema e internet) può essere effettuato a partire dai loro effetti. Dopo aver chiarito i concetti di Medium e di opinione pubblica con riferimento al contesto europeo e dopo aver visto gli attori e le politiche che sono coinvolti in questo processo si potranno esaminare gli esempi concreti. Da un attenta analisi della situazione attuale, con una breve rivisitazione del passato e uno scorcio su un probabile futuro è più facile capire i punti di forza e le difficoltà di un sistema mediatico europeo nella creazione o rafforzamento di una sfera pubblica europea. Si affronta, anche se solo accennando, poiché il soggetto merito migliore approfondimento, il problema di definizione del nuovo soggetto “politico-giuridco” ma sopratutto economico che è l’Unione Europea. Viene poi lasciata al lettore l’interpretazione su un sistema triangolare che vede agli estremi di questo processo di costruzione dell’opinione pubblica europea i media europei attraverso degli attori e delle politiche specifiche. 1 Vedi definizione Parte prima nel cap. 1 Medium o Media 2 Vedi definizione Parte prima nel cap. 3 Opinione pubblica

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

agenzie stampa
cinema
cultura europea
economia europea
.eu
euronews
europa
europei
eurosport
giornali
i media europei
internet
lingua europae
mass-media
media europeo
mezzi di comunicazione
opinione pubblica europea
politica audiovisiva europea
politiche pubbliche europee
religione europea
storia europea
stretegia mediatica europea
televisione
unione europea

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi