Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'influenza dei mass media nella genesi dei disordini alimentari: anoressia e bulimia

In questa tesi vengono inizialmente analizzati i mass media mettendoli piano piano in correlazione con i disordini alimentari più diffusi di quest'epoca, cioè anoressia e bulimia. Si parla ampiamente di queste malattie arrivando infine ad una conclusione che potrà portare o no a colpevolizzare i mezzi di comunicazione di massa.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 INTRODUZIONE I mass media producono e distribuiscono conoscenze, informazioni, interpretazioni della realtà, modelli di comportamento... La modalità di relazione tra mittente e ricevente, nel caso della comunicazione di massa, è unidirezionale e non interattiva. A differenza della comunicazione interpersonale, la fonte dei mass media (televisione, giornale, radio, cinema...) è un’organizzazione legale e professionista delle comunicazioni: i messaggi perciò non sono diffusi in maniera spontanea, ma programmati e standardizzati. Gli individui si espongono volontariamente ai programmi e possono decidere autonomamente a quali informazioni rivolgere la loro attenzione; l’abitudine degli utenti di esporsi ai mass media è legata al tempo libero e allo svago. Questo accresce la potenzialità di persuasione dei mass media che si presentano come attività di intrattenimento, liberamente scelte, ma costituite da contenuti e forme ben strutturate con l’intento esplicito di influenzare le opinioni e i comportamenti degli utenti. Nel caso della televisione, ad esempio, il linguaggio è caratterizzato dal dominio di immagini rispetto ai concetti: il messaggio è costruito principalmente da un tipo di comunicazione non-verbale che potrebbe condurre a una loro comprensione errata se non adeguatamente decodificati.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Veronica Colombo Contatta »

Composta da 156 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 18600 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 38 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.