Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Totalitarismo: un dibattito aperto

Nella tesi è presentato il fenomeno del totalitarismo sotto l'aspetto storico-filosofico; dopo l'analisi dei principali fenomeni totalitari il lavoro considera l'approccio filosofico del fenomeno, con il dibattito dei principali pensatori degli anni trenta, quaranta e cinquanta, il lavora analizza il comportamento della Chiesa cattolica dinanzi ai totalitarismi e si conclude con un analisi tecnico-storica del fenomeno totalitario.

Mostra/Nascondi contenuto.
I PREFAZIONE L’indagine sul totalitarismo – obiettivo del presente lavoro – sollecita l’interprete, anzitutto, a interrogarsi sulla genesi del concetto e sul “proprium” del fenomeno, ricercando i caratteri di novità che lo distinguono nell’orizzonte degli eventi storici e delle realtà istituzionali. Occorre domandarsi, in quest’ottica, quali siano le peculiarità delle realtà politiche nelle quali si è concretizzato, rispetto alle forme tradizionali di autocrazia, quali il dispotismo, la tirannide, le dittature “classiche”, per così definirle, e in generale rispetto alla costruzione statuale moderna. Emerge, da una simile disamina, un dato ontologico omogeneo, un denominatore comune, un complesso di connotati che trascende i singoli regimi, gli specifici assetti istituzionali e le singole personalità di vertice.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Massimiliano Fiorillo Contatta »

Composta da 386 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5475 click dal 10/03/2005.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.