Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Caratterizzazione elettrica nel breve e medio termine di schede PCB multistrato

Lo scopo di questa tesi consiste nell’analizzare, dal punto di vista elettrico, alcune fra le principali problematiche cui si va incontro nel realizzare circuiti stampati e di conseguenza nel cercare di ottenere apparecchiature di tipo elettronico di sempre minor peso ed ingombro.
In quest’ambito è stata progettata ed eseguita una caratterizzazione elettrica di laminati per schede PCB multistrato.
I circuiti multistrato sono costituiti da più strati sovrapposti (isolante più conduttore) collegati in modo opportuno.
Sulle loro facce esterne vengono montati i componenti (lato componenti) e vengono realizzate le saldature (lato saldature).
La caratterizzazione elettrica in oggetto si basa su:

1) misure per la determinazione della rigidità dielettrica
2) prove per la determinazione della curva di vita elettrica

Le misure per la determinazione della rigidità dielettrica saranno condotte in ottemperanza alle norme C.E.I.. 15-36.
Al fine di decidere come realizzare i provini da utilizzare per la caratterizzazione elettrica del materiale verrà eseguita un'analisi ottica preliminare su schede elettroniche di normale produzione per poter stabilire quali sono le più comuni difettologie inerenti il “multistrato”.

La determinazione della curva di vita verrà ricavata nell’ottica di valutare il livello di tensione nominale applicabile per una vita prevista di cinque anni.

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 1 7 CAPITOLO 1 1.0 TEORIA GENERALE SULL'INVECCHIAMENTO Per invecchiamento di un materiale si intende la degradazione irreversibile di una o più proprietà di questo, sotto l'azione di una o più sollecitazioni esterne, fino ad un livello minimo prefissato. Le sollecitazioni possono essere di tipo: - termico - elettrico - meccanico - ambientale Alcuni esempi di sollecitazioni possono essere la somministrazione di calore per ciò che riguarda le sollecitazioni di tipo termico, l'applicazione di un campo elettrico per le sollecitazioni di tipo elettrico, l'applicazione al materiale di forze anche ripetute ciclicamente per le sollecitazioni meccaniche ed infine per ciò che concerne le sollecitazioni ambientali possiamo ricordare a titolo di esempio la presenza di umidità, la presenza di contenuti salini nell'aria soprattutto in vicinanza del mare, piogge acide e così via.

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Alessandro Ratto Contatta »

Composta da 75 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 560 click dal 29/03/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:
×