Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La famiglia legittima e la famiglia di fatto tra paralisi statale e iperattivismo regionale

La famiglia è uno degli istituti sociali più discussi e controversi, soggetta continuamente a un alternarsi di spinte innovative e disgragatrici che ne hanno spesso modificato la struttura e la natura. Con il passare del tempo nella nostra società si stanno diffondendo forme familiari alternative alla figura di famiglia prevista e disciplinata direttamente dal nostro Costituente, come ad esempio la famiglia di fatto. Di fronte a queste diverse forme il Legislatore nazionale e regionale hanno intrapreso strade di tutela differenti.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 CAPITOLO PRIMO L’EVOLUZIONE STORICA DELL’ISTITUTO DELLA FAMIGLIA 1. Premessa. La “famiglia” è da sempre stata una delle istituzioni sociali più discusse e controverse, soggetta continuamente a un alternarsi di spinte innovative e disgregatrici che ne hanno modificato spesso la struttura e la natura: secondo la definizione giuridica corrente, essa è considerata come un insieme di persone legate tra loro dai vincoli di matrimonio, parentela, affinità e adozione 1 ; tale nozione presenta allo stesso tempo caratteristiche tecniche, quali le nozioni giuridiche del matrimonio, parentela, ecc…, ma anche generali, in quanto dalla 1 M. FORTINO “Diritto di famiglia, i valori, i principi,le regole”, Giuffrè, 2004, p.3.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Annalisa Germinario Contatta »

Composta da 141 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11447 click dal 20/04/2005.

 

Consultata integralmente 27 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.