Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Emozioni e cultura nelle idee di insegnanti di scuola materna italiane e spagnole

Questo lavoro si occupa delle influenze della cultura su tutto ciò che siamo o facciamo, con particolare riferimento alle nostre emozioni. Sono state confrontate due culture tradizionalmente ritenute simili, quella italiana e quella spagnola, mettendo in luce comunque, accanto ad innegabili somiglianze, anche alcune interessanti differenze.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione Questo lavoro prende in considerazione il problema delle influenze culturali sulle emozioni, un ambito che per molto tempo è stato trascurato dai ricercatori ma che ha ricevuto recentemente un grande interesse da parte della psicologia, con un notevole ampliamento degli studi in materia. A differenza della maggior parte di questi studi, che prende in considerazione le caratteristiche emozionali di soggetti adulti, abbiamo qui cercato di esplorare il problema nei bambini. Ci è sembrata interessante, infatti, la prospettiva di capire come l’influenza della cultura si esplichi fin dall’inizio e i tre anni ci sono sembrati l’età più appropriata, in quanto è a questa età che gli adulti cominciano ad intervenire in maniera più consistente nel fornire “regole” al bambino, regole che riflettono necessariamente la cultura in cui sono inseriti. Sono state scelte come “strumento” dell’indagine le insegnanti di scuola materna e abbiamo esplorato le loro idee circa la manifestazione delle emozioni nel bambino. I due contesti posti a confronto sono la cultura italiana e quella spagnola; sebbene si tratti di due culture per molti versi simili, alcune differenze di fondo, legate alla cultura, saranno messe in luce nel corso di questo lavoro. L’occasione è stata il soggiorno in Spagna per motivi di studio (Progetto Erasmus), che mi ha permesso di rilevare i dati su un campione di insegnanti di scuola materna di Barcellona, con la supervisione di un professore dell’Università Autonoma. Oltre allo scopo conoscitivo, la ricerca intende avviare una riflessione sulle implicazioni operative e sugli interventi che la scuola mette in atto, in relazione a queste problematiche. La prima parte di questo lavoro si concentra sulla cultura, cercando di dare un’idea del peso che questa ha su tutto ciò che siamo o facciamo (capitolo1) e sullo sviluppo del bambino (capitolo 2). Abbiamo cercato di evidenziare non solo come la cultura sia importante, ma anche perché lo è, con particolare riferimento allo sviluppo, visto nell’ottica di un processo culturale.

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Azzurra Micheli Contatta »

Composta da 221 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6191 click dal 06/05/2005.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.