Skip to content

La comunicazione pubblicitaria delle imprese di servizi

Informazioni tesi

  Autore: Maria Zannini
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2003-04
  Università: Università degli Studi di Napoli - Federico II
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia e Commercio
  Relatore: Francesco Izzo
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 278

Il presente lavoro intende analizzare le diverse implicazioni sottese alla comunicazione pubblicitaria nelle imprese di servizi, in riferimento agli aspetti di marketing, psicologici, creativi e all’influenza sociale da essa rivestita.
Lo scopo del capitolo introduttivo è di definire che cos’è la comunicazione e quali sono gli aspetti ad essa correlati.
Inoltre, vengono esaminati gli aspetti e le problematiche riguardanti le diverse modalità comunicative delle imprese di servizi, mettendo in evidenza le caratteristiche del servizio e l’importanza della comunicazione integrata identificata dal marketing esterno (pubblicità, promozioni, relazioni pubbliche, direct marketing, vendita personale).
L’intento del secondo capitolo si concentra sull’importanza strategica della comunicazione, sui principi fondamentali per dare attuazione ad una strategia e tutti gli aspetti legati alla pianificazione di marketing, quali la segmentazione, la selezione del target, il posizionamento e le fasi.
La trattazione prosegue con lo studio sul comportamento del consumatore, da sempre condizione necessaria per una qualsiasi strategia di successo di un’impresa, proponendosi di capire in che modo le strategie di comunicazione lo influenzano, sia nella fase pre-acquisto in modo da creare un impulso nella scelta, sia nella fase post-acquisto in modo da valutare la soddisfazione delle aspettative del cliente.
Nel terzo capitolo, l’obiettivo è di approfondire uno dei più importanti strumenti di marketing la pubblicità, che esercita un potere decisivo sul comportamento del consumatore. A tal fine, l’analisi segue un approccio psicologico, che integra gli studi di marketing, analizzando i diversi fattori psicologici (motivazione, percezione, apprendimento, attitudine), la comprensione degli effetti di una comunicazione pubblicitaria sia in relazione agli obiettivi che alla frequenza del messaggio.
Inoltre, da un punto di vista economico viene esplicata la strategia dei
In tale prospettiva, lo studio si focalizza sull’importanza del testo visivo, dunque l’immagine.
L’intento del quinto capitolo è di esporre dettagliatamente la strategia creativa pubblicitaria, intesa come uno strumento capace di raggiungere gli obiettivi preposti, così da poter analizzare un testo pubblicitario sfruttando in maniera sinergica il linguaggio visivo e verbale.
La creatività nella fase evolutiva del processo culturale del terzo millennio, pervasa dal villaggio globale e dall’intreccio dinamico di una pluralità di codici espressivi, costituisce un valido orizzonte di senso.
A tal fine, lo studio si focalizza in particolare sull’annuncio pubblicitario, esaminando il contenuto del messaggio, nonché i diversi stili comunicativi, che hanno un forte impatto sul consumatore.
Infine, vengono esaminate le strategie pubblicitarie dell’annuncio, quali il colore, la forma, lo spazio, la musica, l’inquadratura, ed inoltre le diverse modalità di comunicazione visiva. In paricolare, il packaging, la grafica degli stampati, il servicescape, la comunicazione tipografica, la marca, di cui ne viene mostrato un modello per il posizionamento, il mapping semiotico dei valori di consumo.
Dopo una disamina di contributi teorici, offerti da eminenti autori che hanno definito le coordinate significative della creatività, quale strategia valida per il recupero di una funzione di crescita sociale, il percorso realizzato si conclude con un’analisi interpretativa sia a livello verbale che visivo, tenendo conto dell’integrazione tra la parola e l’immagine, di un campione di campagne pubblicitarie di imprese di servizi, diversificate per settore.
La prima fase inizia con la rappresentazione delle imprese di servizi attraverso l’ausilio di mappe percettive, definendo le principali linee strategiche visive adottate dalle imprese assicurative, bancarie-finanziarie e telefonia mobile. I risultati raggiunti in questa prima fase indicano che le imprese utilizzano in prevalenza una strategia basata soprattutto su fattori emotivi, quali emozioni, desideri, stati d’animo, associazioni di idee che rendono credibile il servizio, allo scopo di creare un maggiore impatto nella scelta di acquisto del consumatore.
Nella seconda fase dell’analisi è stata adottata una metodologia di ricerca empirica, “content analysis” in particolare analizzando le frequenze delle parole e delle corrispondenze lessicali, in cui vengono estrapolati e relazionati, i contenuti manifesti dei messaggi pubblicitari dei tre settori, assicurativo, bancario-finanziario e telefonia mobile.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
5 Nota metodologica La comunicazione è uno degli aspetti attualmente di maggiore rilevanza, in quanto è divenuta un’attività centrale del marketing mix, occupando una posizione fondamentale nei processi decisionali delle imprese di servizi che ne determinano le strategie. Il tema centrale su cui si basa il concetto strategico è l’immagine, che è rappresentata dagli elementi visibili della servuction, quali il personale e il servicescape, che rendono visibile l’impresa di servizi al cliente e influiscono fortemente sul livello di percezione della qualità, nonché sul grado di soddisfazione del cliente. L’immagine consente all’impresa di assumere un vantaggio differenziale rispetto alla concorrenza, tenuto conto della similarità dei prodotti e dei servizi sia dal punto di vista tecnologico che qualitativo, rappresentando l’elemento che permette di ottenere credibilità, fiducia e disponibilità dall’utenza; quindi, in sostanza, è la condizione per avere successo. La pubblicità è uno degli strumenti più importanti utilizzati dal marketing e, contemporaneamente, è uno degli elementi della strategia della comunicazione globale dell’impresa che ha lo scopo di creare, mantenere e migliorare l’immagine di un’azienda o la personalità di una marca. Il presente lavoro intende analizzare le diverse implicazioni sottese alla comunicazione pubblicitaria nelle imprese di servizi, in riferimento agli aspetti di marketing, psicologici, creativi e all’influenza sociale da essa rivestita. Lo scopo del capitolo introduttivo è di definire che cos’è la comunicazione e quali sono gli aspetti ad essa correlati. A tal fine, viene approfondito inizialmente il concetto di comunicazione, definendone il funzionamento e

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

analisi comportamento del consumatore
analisi del contenuto
comunicazione
comunicazione del servizio
comunicazione pubblicitaria
le caratteristiche dei servizi
personale
pubblicità
strategia creativa
strategie di comunicazione

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi