Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Politiche della Destra Afrikaner in relazione alla nuova maggioranza in Sud Africa

Ciò che mi ha spinto a fare una ricerca sul popolo Afrikaner è il mio forte interesse per lo studio delle minoranze etniche.
La mia attenzione si è peraltro già concentrata sulle minoranze Venete e Tedesche nel Rio Grane do Sul in Brasile e su quelle Tedesche in Transilvania.
Gli Afrikaner costituiscono una minoranza molto particolare, perché si trovano nel continente Africano dal 1650, e si ritengono un popolo indigeno del Sud Africa, e non colonizzatore come gli Inglesi. L'Africa è ora la loro terra, le loro radici Europee sono troppo remote nel tempo; gli Afrikaner possono quindi essere definiti l'unica etnia bianca di questo continente.
Oggi questo popolo si trova a dover far fronte ad un grande cambiamento socio politico, uno dei tanti nella sua storia. Ma i cambiamenti che si sono verificati negli ultimi 9 anni hanno stravolto il Sud Africa come mai era accaduto prima.

Mostra/Nascondi contenuto.
I INTRODUZIONE Ciò che mi ha spinto a fare una ricerca sul popolo Afrikaner è il mio forte interesse per lo studio delle minoranze etniche. La mia attenzione si è peraltro già concentrata sulle minoranze Venete e Tedesche nel Rio Grane do Sul in Brasile e su quelle Tedesche in Transilvania. Gli Afrikaner costituiscono una minoranza molto particolare, perché si trovano nel continente Africano dal 1650, e si ritengono un popolo indigeno del Sud Africa, e non colonizzatore come gli Inglesi .L'Africa è ora la loro terra, le loro radici Europee sono troppo remote nel tempo; gli Afrikaner possono quindi essere definiti l'unica etnia bianca di questo continente. Oggi questo popolo si trova a dover far fronte ad un grande cambiamento socio politico, uno dei tanti nella sua storia. Ma i cambiamenti che si sono verificati negli ultimi 9 anni hanno stravolto il Sud Africa come mai era accaduto prima. In passato gli Afrikaner si sono scontrati spesso in modo violento con gli Inglesi; fino al secolo scorso infatti il popolo Afrikaner era esclusivamente composto di contadini, mentre gli Inglesi già operavano anche nei settori del commercio e della nascente industria. Sappiamo che il contadino è per natura conservatore e sospettoso verso le novità. Credo che ancora oggi il popolo Afrikaner si possa definire "contadino"; perché anche se naturalmente la società è divenuta più complessa e strutturata, la mentalità non è cambiata di molto. Come può questo popolo "contadino" affrontare il grande cambiamento degli anni 90 in Sud Africa? Qui in Europa con una presenza extracomunitaria ancora bassa si nota già in modo evidente il nascere di sentimenti di diffidenza o di aperta ostilità verso gli immigrati portatori di culture completamente diverse dalle nostre. In Sud Africa questo problema esiste da sempre, con l'aggiunta che lì la popolazione Europea è una piccola minoranza (5milioni contro 40milioni). Certamente fino ad ora i bianchi hanno goduto grazie all'apartheid di una posizione privilegiata, ma negli ultimi 4 anni le cose sono notevolmente cambiate, quasi capovolte. Nonostante tutto e contro le

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Nicola Tadiello Contatta »

Composta da 181 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2720 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.