Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le reti televisive all news - un nuovo modello per l'informazione italiana. Il caso Sky TG24

Il seguente lavoro si focalizza su uno dei principali macrogeneri che ha contribuito notevolmente ad incrementare il trionfo del mezzo televisivo: l'informazione.
Più precisamente verrà inizialmente analizzato, attraverso il blasonato ed efficace modello giornalistico angloamericano delle “5 W” (chi, che cosa, dove, quando, perché), un particolare format denominato "all news", il quale prevede la messa in onda rigorosamente in diretta per ventiquattro ore su 24 e per sette giorni su 7, di soli telegiornali ed approfondimenti sulle notizie del giorno.
Nella fase centrale, si esamineranno gli aspetti peculiari delle sei reti televisive di sola informazione più importanti del mondo (CNN international, BBC World, SKY uk, Al Jazeera, Euronews, FOX news), al fine di poter delineare le due diverse macrocategorie di reti all news: quelle di tipo “classico”, il cui obiettivo principale consiste nell’informare tempestivamente il telespettatore prima di ogni altro telegiornale, e quelle che usano principalmente come “valore aggiunto” gli approfondimenti ed i dibattiti, cercando di andare “dietro le notizie”.
Nella terza ed ultima parte, ci si soffermerà su quelli che sono stati gli sviluppi del formato all news in Italia e , di seguito, verranno prese in considerazione le due principali reti di informazione no stop italiane: Rainews 24 e Sky TG24.
Proprio di quest’ultima, nella fase conclusiva del lavoro, verrà fatta un’analisi molto dettagliata a livello sia organizzativo che produttivo (newsmaking), volta a far comprendere le profonde innovazioni rispetto le “classiche” istituzioni mediali e il diverso approccio nella raccolta, nella selezione e nel trattamento delle notizie. Ampio spazio verrà poi dedicato anche alle due grandi novità che Sky TG24 propone al suo pubblico, rinnovando il “tradizionale” rapporto emittente/telegiornale-destinatario/fruitore: l’interattività attraverso il servizio “active” e la portabilità grazie al videofonino UMTS “mobile TG24”.
Ogni singolo canale televisivo presente nel lavoro è stato analizzato attraverso uno screening che è durato complessivamente 9 mesi.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 PREMESSA Il seguente lavoro si focalizza su uno dei principali macrogeneri che ha contribuito notevolmente ad incrementare il trionfo del mezzo televisivo: l'informazione. Più precisamente verrà inizialmente analizzato, attraverso il blasonato ed efficace modello giornalistico angloamericano delle “5 W” (chi, che cosa, dove, quando, perché), un particolare format denominato "all news", il quale prevede la messa in onda rigorosamente in diretta per ventiquattro ore su 24 e per sette giorni su 7, di soli telegiornali ed approfondimenti sulle notizie del giorno. Nella fase centrale, si esamineranno gli aspetti peculiari delle sei reti televisive di sola informazione più importanti del mondo (CNN international, BBC World, SKY uk, Al Jazeera, Euronews, FOX news), al fine di poter delineare le due diverse macrocategorie di reti all news: quelle di tipo “classico”, il cui obiettivo principale consiste nell’informare tempestivamente il telespettatore prima di ogni altro telegiornale, e quelle che usano principalmente come “valore aggiunto” gli approfondimenti ed i dibattiti, cercando di andare “dietro le notizie”.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Andrea Franco Contatta »

Composta da 132 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4827 click dal 25/05/2005.

 

Consultata integralmente 34 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.