Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La valutazione della qualità nel settore dello spettacolo:l'esperienza degli MTV Europe Music Awards

Questo lavoro prende in esame un particolare settore economico dell'industria dello spettacolo, costituito dal business dei prodotti videomusicali.In questo particolare mercato, fondamentale importanza ha assunto nell'ultimo decennio del secolo scorso la rete televisiva MTV - Music Television: nata il 1 Agosto 1981 in America, essa è riuscita a trasformarsi in venti anni di trasmissioni da televisione via cavo distribuita solo in territori suburbani in network globale, in grado di esercitare la propria influenza non solo sul mercato discografico e su una intera generazione di giovani a livello mondiale, ma soprattutto sull'intera cultura popolare contemporanea.
Tale analisi fornirà il quadro teorico dell'evoluzione storica ed economica sia del settore nella sua globalità, che dei principali attori economici presenti, ovvero Majors discografiche, MTV e la popolazione mondiale compresa nella fascia di individui fra i tredici e i trentaquattro anni: essi rappresentano rispettivamente i produttori, distributori e consumatori di quei particolari beni intermedi rappresentati dai video musicali.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Questo lavoro prende in esame un particolare settore economico dell’industria dello spettacolo, costituito dal business dei prodotti video musicali. In questo particolare mercato, fondamentale importanza ha assunto nell’ultimo decennio del secolo scorso la rete televisiva MTV – Music Television: nata il 1 Agosto 1981 in America, essa è riuscita a trasformarsi in venti anni di trasmissioni, da televisione via cavo distribuita solo in territori suburbani, in network globale, in grado di esercitare la propria influenza non solo sul mercato discografico e su una intera generazione di giovani 1 a livello mondiale, ma soprattutto sull’intera cultura popolare contemporanea. Tale analisi fornirà il quadro teorico dell’evoluzione storica ed economica sia del settore nella sua globalità, che dei principali attori economici presenti, ovvero Majors discografiche, MTV e la popolazione mondiale compresa nella fascia di individui fra i tredici ed i trentaquattro anni: essi rappresentano rispettivamente i produttori, distributori e consumatori di quei particolari beni intermedi rappresentati dai video musicali. Come avremo modo di descrivere ampiamente in seguito, i videoclip possono essere interpretati a pieno titolo come beni creativi di tipo intermedio e privato: la prima caratteristica dipende dagli scopi economici che ne orientano la produzione e la distribuzione. I video infatti non rappresentano beni finiti, destinati al consumo diretto 1. Frith, Simon, Sociology of rock, London, Constable and Co. Ltd., 1978, pp. 19-59.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Sara Terraneo Contatta »

Composta da 247 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1383 click dal 06/07/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.