Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Confronto tra la normativa ambientale italiana e la normativa ambientale americana

La presente tesi si pone come obiettivo quello di mettere a confronto la legislazione americana e quella italiana rispetto alle procedure seguite nella gestione dei rifiuti, nel monitoraggio delle acque destinate al consumo umano e del livello di inquinamento dei suoli. In particolare, sono messi a confronto i limiti di legge dei valori di concentrazioni previsti dalle due legislazioni ambientali e le linee di principio che le regolano.
Sono due modi diversi di affrontare il sempre più grave problema dell’ inquinamento e di sfruttare le risorse e le tecnologie esistenti. Due legislazioni che partono da due linee di principio diverse: rigida conservativa e precauzionale fino all’autolesionismo quella Italiana; dinamica, elastica e basata su di una valutazione oggettiva del rischio e del rapporto costi/benefici quella Americana.

Mostra/Nascondi contenuto.
PREMESSA 1 PREMESSA

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Giovanni Pagliuca Contatta »

Composta da 219 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2927 click dal 30/08/2005.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.