Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le partecipazioni negli intermediari vigilati

Questo breve lavoro è dedicato all’osservazione di alcune delle modifiche dei testi unici bancario e finanziario contenute nel decreto integrativo e correttivo della riforma societaria (6 febbraio 2004, numero 37): si tratta delle modifiche che interessano le norme disciplinanti gli assetti proprietari di banche, società quotate, intermediari finanziari (di cui all’art.106 Tub), Sim Sicav ed Sgr. In particolare porrò l’attenzione, in tema di controllo degli assetti proprietari, sui riveduti meccanismi di “trasferimento delle azioni” che sono stati adeguati agli altri strumenti partecipativi ed alle azioni di categoria speciale introdotti dalla riforma.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 LE PARTECIPAZIONI NEGLI INTERMEDIARI VIGILANTI di Antonietta Clemente Sommario: 1. Premessa.- 2. I nuovi “strumenti partecipativi”- 3. Ampia libertà dei soci nell’emissione dei titoli azionari.- 4. Riforma societaria e coordinamento con le norme bancarie e finanziarie.- 5. Acquisizione e cessione di una partecipazione qualificata.- 6. La riforma della disciplina dell’Opa.- 7. Assetti proprietari e Opa: rilievi critici alla nuova disciplina. 1. Premessa.- Questo breve lavoro è dedicato all’osservazione di alcune delle modifiche dei testi unici bancario e finanziario contenute nel decreto integrativo e correttivo della riforma societaria (6 febbraio 2004, numero 37): si tratta delle modifiche che interessano le norme disciplinanti gli assetti proprietari di banche, società quotate, intermediari finanziari (di cui all’art.106 Tub), Sim Sicav ed Sgr. In particolare porrò l’attenzione, in tema di controllo degli assetti proprietari, sui riveduti meccanismi di “trasferimento delle azioni” che sono stati adeguati agli altri strumenti partecipativi ed alle azioni di categoria speciale introdotti dalla riforma.

Laurea liv.I

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Antonietta Clemente Contatta »

Composta da 53 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 703 click dal 29/07/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.