Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Coming Soon. Il trailer e l'evoluzione della promozione cinematografica

Questa tesi si pone l’obiettivo di approfondire il fenomeno della promozione di un prodotto audiovisivo attraverso un altro prodotto audiovisivo, il trailer, per cercare di capire come, attraverso i suoi linguaggi, la retorica e la capacità di evoluzione, esso possa arrivare ad assumere il ruolo di strumento pubblicitario per eccellenza di un prodotto filmico.
Nella prima parte di questo elaborato si cercherà di capire in che modo un film supera la sua tensione dicotomica interna, tra l’essere “opera d’arte” e “prodotto commerciale”, andando ad identificarsi come prodotto di un’industria culturale e, in quanto tale, soggetto all’applicazione di strategie commerciali, allo scopo di venderne la fruizione. Un’analisi storiografica di come si è evoluta l’industria cinematografica permetterà di tracciare il percorso che ha seguito la funzione del marketing e della pubblicità all’interno del settore.
La seconda parte analizzerà i principi del marketing cinematografico, tracciando il percorso strategico che investe la produzione e la promozione di un prodotto filmico, a partire dal posizionamento, dalla definizione del target, per arrivare alla scelta degli strumenti promozionali e alla pianificazione media.
La terza parte sarà interamente dedicata allo studio del trailer come mezzo di promozione principale. Ne sarà delineata la struttura principale, gli elementi del linguaggio e della retorica, le strategie, per individuare il tipo di relazione che esso è in grado di instaurare con lo spettatore e con il proprio oggetto di riferimento: il film. A questo proposito è importante osservare come il trailer sia in grado di assumere la connotazione di testo a sé, soprattutto grazie all’utilizzo che ne viene fatto all’interno della programmazione televisiva, alla fruizione da parte degli spettatori e alla nascita di festival interamente dedicati all’argomento.
Infine, prendendo atto del necessario adeguamento alle nuove tecnologie, l’ultima parte riguarderà l’evoluzione del trailer verso nuove tipologie strategiche e nuove forme ibride di promozione, anche a livello interattivo, che si pongono in una zona liminale tra la struttura classica del trailer e l’applicazione di linguaggi propri di Internet e delle tecnologie delle Reti, sfruttando al meglio il rapporto che sussiste tra spettatore e strumento pubblicitario.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 INTRODUZIONE Sono in molti coloro i quali considerano il settore del marketing e della pubblicità nel campo dell’industria cinematografica uno dei bacini d’azione strategica più innovativi, fertili e dinamici. Lo stesso Jeremy Rifkin, nel suo libro L’era dell’accesso, afferma che il modello hollywoodiano sarà considerato sempre più spesso lo standard organizzativo e strategico dagli altri settori dell’economia. Questa tesi si pone l’obiettivo di approfondire una parte di questo fenomeno, quella principalmente riservata alla promozione di un prodotto audiovisivo attraverso un altro prodotto audiovisivo: il trailer, per cercare di capire come, attraverso i suoi linguaggi, la retorica e la capacità di evoluzione, esso possa arrivare ad assumere il ruolo di strumento pubblicitario per eccellenza di un prodotto filmico. Nella prima parte di questo elaborato si cercherà di capire in che modo un film supera la sua tensione dicotomica interna, tra l’essere “opera d’arte” e “prodotto commerciale”, andando ad identificarsi come prodotto di un’industria culturale e, in quanto tale, soggetto all’applicazione di strategie commerciali, allo scopo di venderne la fruizione. Un’analisi storiografica di come si è evoluta l’industria cinematografica permetterà di tracciare il percorso che ha seguito la funzione del marketing e della pubblicità all’interno del settore. La seconda parte analizzerà i principi del marketing cinematografico, tracciando il percorso strategico che investe la produzione e la promozione di un prodotto filmico, a partire dal posizionamento, dalla definizione del target, per arrivare alla scelta degli strumenti promozionali e alla pianificazione media.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Sociologia

Autore: Valentina Mandozzi Contatta »

Composta da 132 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6851 click dal 05/08/2005.

 

Consultata integralmente 43 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.