Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Altiero Spinelli e l'Europa comunitaria

L'avventura politica di Altiero Spinelli, uno dei padri dell'europeismo. L'approccio federalista e quello governativo nella costruzione dell'Europa: oltre mezzo secolo di storia del nostro continente.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE L’avventura politica di Altiero Spinelli si sviluppa attraverso più di mezzo secolo di storia europea. In questi anni l’Europa ha vissuto direttamente l’affermazione ed il crollo di regimi totalitari, la tragedia di una guerra devastante, le tensioni e le incognite della “guerra fredda”, uno sviluppo economico impetuoso, ma spesso squilibrato e disorganico. Ma per l’Europa sono stati anni caratterizzati anche dall’instaurazione di legami sempre più stretti tra alcuni dei suoi paesi. La seconda guerra mondiale sotto questo aspetto segnò indubbiamente un punto di svolta. Jean Monnet già nel giugno 1940 propose a Churchill l’istituzione di un unione indissolubile tra Francia e Gran Bretagna, progetto poi fallito con l’avvento del maresciallo Pétain. L’ideale europeo era diffuso anche in molti settori della resistenza. Nell’estate del 1941 proprio Spinelli, confinato sull’isola di Ventotene, scrisse assieme ad Ernesto Rossi il Manifesto per un’Europa libera ed unita. Anche in Francia molti movimenti come Combat, Liberté, Resistance facevano esplicito riferimento ad una necessaria unione federale tra i popoli europei. Persino in Germania il gruppo della Rosa Bianca nei suoi volantini inneggiava a battersi contro il nazismo per poi costruire un nuovo stato tedesco federale in una nuova Europa federale. Con la fine della guerra sorsero numerosi movimenti europeisti, mentre da più parti la creazione degli Stati Uniti d’Europa iniziò ad essere indicata come unica via

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Paolo Gavarone Contatta »

Composta da 180 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6150 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 32 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.