Skip to content

Educazione alla sostenibilità e cittadinanza attiva. Agenda 21 Locale e scuola. Sustainability education and active citizenship. Local Agenda 21 and school.

Informazioni tesi

  Autore: Marco Rutz
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2004-05
  Università: Università degli Studi di Padova
  Facoltà: Scienze della Formazione
  Corso: Scienze dell'educazione e della formazione
  Relatore: Orietta Zanato
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 114

There is an English translation of this abstract at the bottom of the Italian presentation.
Questa tesi ha vinto il premio speciale Laura Conti 2006 per la categoria "educazione ambientale" (http://www.ecoistituto-italia.org/concorso.php) ed è stata recensita sulla rivista "VITA" dedicata al No Profit (www.vita.it).
CERCASI TRADUTTORE!! Sono altamente interessato alla traduzione della tesi in ingl., franc., ted., spagn. soprattutto. Per candidarsi basta cliccare su "Vuoi tradurre questa tesi?".
------------------------------------------------------------
Questa tesi ruota attorno al concetto di sviluppo sostenibile. Che cosa si intende con questo concetto? come si è arrivati a definire tale concetto e come si è evoluto? Cosa vuol dire promuovere lo sviluppo di un paese? Cosa si sta facendo a livello internazionale, europeo e nazionale per indirizzare società ed economia verso uno sviluppo sostenibile?
E ancora: come mai i paesi occidentali - i più ricchi del globo - sono quelli che più determinano influenze negative sulla natura e sull'ambiente, con probabili deleterie conseguenze per il pianeta e l'uomo stesso? Si può fare qualcosa per promuovere nelle persone una mentalità ecologica per indirizzare società ed economia verso forme di sviluppo sostenibili? Quali sono gli attori sociali che devono assumere un ruolo centrale per quanto riguarda le decisioni che hanno a che fare con l'intera collettività? Come si possono assumere decisioni per lo sviluppo sostenibile, attinenti cioè al miglioramento sociale, ambientale, economico? Sono queste le grandi problematiche affrontate nella tesi. Nello specifico è stato presentato il programma d'azione delle Nazioni Unite chiamato AGENDA 21 e sono state approfondite tematiche importanti dal punto di vista sociale ed educativo. Cosa significa educare per l'ambiente, per lo sviluppo sostenibile, per una mentalità ecologica? a questi interrogativi si è cercato di rispondere ricorrendo alla vasta letteratura prodotta negli ultimi 50 anni nell'ambito del settore della ricerca pedagogica che si occupa di EDUCAZIONE AMBIENTALE. A titolo esemplificativo, sono stati ampiamente presentati gli interventi educativi svolti nelle scuole superiori di Padova dagli educatori di INFORMAMBIENTE (il Laboratorio Territoriale di Educazione Ambientale del Comune di Padova) e la CSA MELES Cooperazione Sostenibilità e Educazione ambientale di Padova. Gli interventi educativi si sono realizzati nell'ottica di AGENDA 21 A SCUOLA, una metodologia - ampiamente spiegata, con proposte alternative e inedite, nella seconda parte della tesi - che può rendere la scuola protagonista dello sviluppo sostenibile locale.
------------------------------------------------------------
ENGLISH TRANSLATION
This thesis is based on the concept of sustainable development. What is “sustainable development”? How it has been defined the concept? How it has evolved? What it means promoting a real country development? Which are the international, european, italian policies aiming to move society and economy toward a sustainable development? Why the richest countries of the world are those that more determine negative influences on nature and environment, with unaxpected consequences on earth and mankind?
Can be done something to promote in persons an ecological mentality in order to move society and economy in the direction of sustainable development? Which are the social actors who should have a central role in decisions concerning the whole community? How should be taken the decisions related to sustainable development? These are the vast problematics discussed in this thesis. In the specific, it is also presented the ONU plan of action called AGENDA 21 and are deepened themes relevant from a social and educational point of view. What is the meaning of educating for the environment, for the sustainable development, for an ecological mentality? In order to answers to these questions we had recourse to the immense literature produced by the pedagogical research in the last 50 years in the field of ENVIRONMENTAL EDUCATION. In the last part of this thesis, there is a description of the educational activities carried out by the educators of INFORMAMBIENTE (the Territorial Laboratory of Environmental Education of the municipality of Padua) and the CSA MELES Cooperation Sustainability and Environmental Education (Padua) in the Padua advanced schools. The educational experiences have been realized in the AGENDA 21 AT SCHOOL METODOLOGY, a methodology - widely explained in the second part of this thesis, with alternative and unpublished proposals, too - that can transform the school in a precious protagonist of the local sustainable development.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
75 Capitolo 4 AGENDA 21 E SCUOLA “È essenziale che la gioventù di tutto il mondo partecipi attivamente a tutti i livelli dei processi decisionali perché questi influiscono sulle loro vite oggi e hanno implicazioni per il loro futuro. Oltre al loro contributo intellettuale e alla loro abilità di mobilitare aiuti, i giovani portano punti di vista unici che richiedono di essere presi in considerazione” 1 . 4.1 Agenda 21, la scuola e il territorio In questo paragrafo proveremo a porci i seguenti interrogativi: quale ruolo educativo dovrebbe assumere la scuola per far fronte ad una società e ad una realtà a complessità sempre crescente? E da un altro punto di vista: è adeguato il ruolo sociale attuale della scuola? Può la scuola contribuire ad adempiere agli obiettivi definiti da Agenda 21? E ancora: quali occasioni può offrire al mondo scolastico la sfida posta dallo sviluppo locale sostenibile? Sono questioni estremamente complesse e per le quali non possiamo pretendere di fornire risposte o soluzioni esaurienti, ma soltanto presentare alcune delle riflessioni più importanti avanzate dagli studiosi di educazione. La scuola è senza ombra di dubbio un’istituzione sociale importante perché è deputata a formare le persone di oggi, i cittadini adulti di domani. Secondo innumerevoli studiosi essa, però, se persevera a privilegiare l’aspetto cognitivo - in modo decisamente prevalente e pressoché esclusivo - rischia di non adempiere pienamente ai suoi compiti educativi. L’attuale società, ad alta e sempre crescente complessità, richiede all’uomo di far fronte al cambiamento con una rapidità travolgente; la scuola, mirando a privilegiare l’acquisizione di conoscenze formali, 1 Dal cap. 25 di AGENDA 21 “Bambini e giovani per lo sviluppo sostenibile”, ONU 1992, § 25.2.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi