Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il marketing virale. Il consumatore come vettore della comunicazione

L'elaborato analizza il fenomeno del marketing virale sia nella sua manifestazione on line che off line (word of mouth marketing). Si analizza il ruolo del consumatore come vettore della comunicazione e degli influenzatori sia ricompensati (opinion leaders) che per vocazione. Il lavoro propone 4 casi aziendali (guru, livestrong, gmail e hotmail) e chiarisce il concetto di Ideavirus proposto dal guru del marketing Seth Godin. Propongo inoltre una breve panoramica sul fenomeno della trasmissione culturale dal punto di vista psicologico/evoluzionistico (memetica). La tesi ha ottenuto 4/5 punti. Dispongo inoltre di 60 slide in power point per la presentazione della tesi

Mostra/Nascondi contenuto.
0  (                         :;     )                           *         +                ) ,-          ./0    + 1 23334                                                                                               - 5 5   + 4         +               - 5 5   +      .      1                 &                                    4            6      7                

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Giorgio Soffiato Contatta »

Composta da 62 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 13872 click dal 28/09/2005.

 

Consultata integralmente 36 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.