Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Burnout e soddisfazione lavorativa. Un contributo di ricerca

Oggetto di questo lavoro è un’ analisi della relazione tra il burnout e la soddisfazione lavorativa nella professione dell’insegnante, per conoscere meglio la diffusione della sindrome del burnout in questa professione e per analizzare se il livello di burnout influisce sulla soddisfazione lavorativa.
E' stata approfondita la diffusione del burnout tra gli insegnanti citando alcune possibili vie d’uscite e di prevenzione dal burnout. Il secondo concetto, che si approfondisce nella prima parte dell’elaborato, è la soddisfazione legata al proprio lavoro, esaminando alcune variabili a cui è spesso associata (motivazione e prestazione), e i metodi di misurazione più frequentemente utilizzati.
Nella seconda parte, passando alla presentazione della ricerca empirica vera e propria, si precisa il contesto in cui si è svolta l’indagine, effettuata presso due scuole del territorio trapanese, e i soggetti che ne sono stati coinvolti. In riguardo agli strumenti utilizzati, per rilevare il livello della sindrome del burnout, è stato impiegato il Maslach Burnout Inventory, di proprietà del dipartimento di Psicologia, dell’Università degli Studi di Palermo. Grazie a questo test è stato possibile rilevare il livello della sindrome del burnout, nelle tre dimensioni individuate dalle Autrici del test, Christina Maslach e Susan Jackson, ovvero Realizzazione Personale, Esaurimento Emotivo e Depersonalizzazione. Per la Soddisfazione Lavorativa è stato usato il metodo del single-item, in cui tramite un unico quesito si misura l’intensità di un fattore. Infine il questionario è stato completato da una scheda socio-anagrafica per rilevare le caratteristiche del campione individuato.
Dopo la presentazione degli strumenti si è passato alla descrizione dei risultati, in primo luogo a quelli relativi ad ognuna dei due fattori, Burnout e Soddisfazione, e in secondo luogo alle correlazioni tra i livelli di burnout nelle tre sottoscale, l’indice di soddisfazione lavorativa e le informazioni ricavate tramite la scheda socio-anagrafica.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE Oggetto di questo lavoro è un’ analisi della relazione tra il burnout e la soddisfazione lavorativa nella professione dell’insegnante, per conoscere meglio la diffusione della sindrome del burnout in questa professione e per analizzare se il livello di burnout influisce sulla soddisfazione lavorativa. L’indagine ha tratto spunto dal desiderio di esaminare questa particolare sindrome, che si sta diffondendo tra le helping profession in maniera allarmante, e dal desiderio di approfondire le conoscenze sulla professione docente e sul mondo della scuola, oggetto di continue e costanti trasformazioni. Altro desiderio, che ha spinto alla realizzazione di questa ricerca, è la volontà di voler affermare l’utilità di una gestione delle risorse umane in tutte le organizzazioni e, nello specifico, nell’organizzazione scolastica, dove al giorno d’oggi è trascurata o addirittura inesistente, e in generale approfondire le conoscenze sul mondo del lavoro, che ha una rilevanza fortissima nella vita di ogni essere umano. Il lavoro è considerato un insieme di attività praticate all’interno di contesti organizzati socialmente e culturalmente. Nella nostra società molto spesso la domanda “chi sei” si traduce in “che lavoro fai”: in questo modo il lavoro diviene un forte indicatore per rendere la persona «socialmente riconoscibile» nell’interazione (Depolo, Sarchielli, 1987).

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Loredana Angileri Contatta »

Composta da 113 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 15705 click dal 03/11/2005.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.