Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'infermiere professionale nelle unità geriatriche: analisi delle problematiche pedagogiche e comunicative.

La tesi ha lo scopo di fornire nozioni (prelevate dalle discipline umanistiche per intervenire, correggere e migliorare le condizioni di vita della persona anziana. Problematiche educative; ruolo del caregiver; riferimenti normativi e legislativi; vademecum comunicativo-educativo per gli operatori sanitari.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE «Ah, non è mai troppo tardi, finché il cuore stanco cessi di palpitare. Catone imparò il greco a ottant’anni; Sofocle scrisse il suo grande Edipo e Simaride ottenne dai suoi pari il premio per la poesia quando avevano superato quattro volte vent’anni». H. W. LONGFELLOW Col presente lavoro ci proponiamo lo scopo di fornire le nozioni necessarie, rilevandole dall’ambito delle discipline prettamente umanistiche (pedagogia, psicologia, sociologia, fi- losofia), per poter validamente ed efficacemente intervenire, correggere e migliorare le con- dizioni della persona anziana, perseguendo l’obiettivo di poter dar vita agli anni. La finalità che intendiamo raggiungere è perciò quella di proporre un certo numero di in- formazioni, alcune apparentemente elementari, altre tinte di profondità filosofica ed esisten- ziale, che si rivelino utili nell’approntare una corretta e proficua attività assistenziale nei confronti delle persone anziane, sottolineando il profondo impegno e la puntuale meticolosi- tà che gli operatori sanitari (infermieri professionali in prima linea, ma anche tutte le altre figure dell’assistenza, quali familiari e caregivers) devono saper infondere nel loro operare, onde poter addivenire ad una visione globale delle problematiche ora sanitarie, ora sociali, ora psicologiche. Ci proponiamo di suggerire ed avanzare delle soluzioni, crediamo e speriamo valide e funzionali, ai numerosi quesiti che inevitabilmente insorgono nel prendersi cura degli an- ziani, acquistando progressivamente coscienza dei molti e variegati problemi, anche e so- prattutto di natura non strettamente sanitaria, connessi all’assistenza. Il numero costantemente crescente delle persone anziane nella popolazione ed il ruolo più attivo che esse stanno assumendo nella società, hanno accresciuto la consapevolezza delle istituzioni sulle qualità, sui diritti e sui bisogni dei suoi membri più anziani. I vari governi stanno infatti dimostrando una sempre maggiore sensibilità nei confronti delle problemati- che associate alla vecchiaia, come si evince dai recenti interventi legislativi che promuovo- no sempre maggiori livelli di sicurezza, cura e tutela per gli anziani.

Tesi di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Giancarlo Erdas Contatta »

Composta da 101 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 17103 click dal 28/11/2005.

 

Consultata integralmente 22 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.