Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Marketing Territoriale: il caso di Cento (FE)

Anche le città comunicano, e possono essere pubblicizzate e “vendute”, il territorio si trasforma quindi in un prodotto da offrire.
Le città devono imparare a comunicare per promuovere se stesse, sia all’esterno che all’interno, verso i cittadini, per rafforzare il senso di appartenenza di quest’ultimi al territorio e, quindi, comunicare un’immagine vincente.

Il marketing, l’arte di “vendere”, si mette al servizio dell’Amministrazione Locale per aiutare il territorio a proporsi al meglio, poiché ogni città può rendersi visibile, ma la difficoltà sta nell’apparire agli occhi di chi “acquista” come un luogo unico.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione 3 Introduzione “Non si può esistere senza comunicare” Paul Watzlawick Anche le città comunicano, e possono essere pubblicizzate e “vendute”, il territorio si trasforma quindi in un prodotto da offrire. Le città devono imparare a comunicare per promuovere se stesse, sia all’esterno che all’interno, verso i cittadini, per rafforzare il senso di appartenenza di quest’ultimi al territorio e, quindi, comunicare un’immagine vincente. Il marketing, l’arte di “vendere”, si mette al servizio dell’Amministrazione Locale per aiutare il territorio a proporsi al meglio, poiché ogni città può rendersi visibile, ma la difficoltà sta nell’apparire agli occhi di chi “acquista” come un luogo unico. Lo scopo di questa tesi è quello di analizzare le strategie di marketing territoriale di Cento, importante comune della Provincia di Ferrara, e proporre cambiamenti che possano portare beneficio all’area comunale. Per affrontare lo studio sono state fatte rilevazioni delle attività svolte nel territorio e analisi delle strategie messe in atto per incrementare la visibilità e la notorietà dell’area. Nella prima parte sono state analizzate le nozioni di marketing territoriale, disciplina particolarmente in crescita in Italia, con la quale si cerca di valorizzare le aree geografiche e la loro cultura. Innanzitutto, si è chiarito come il territorio possa essere inteso alla stregua di un prodotto e successivamente in che modo e con quali strumenti possa essere proposto. Quindi, si è affrontato il problema della competizione tra territori e si è considerata la domanda da soddisfare. Dopo una definizione generale del marketing territoriale si sono approfonditi gli obiettivi che questo si pone. Nella seconda parte si fa riferimento nello specifico alla città di Cento, applicando le nozioni di marketing territoriale esposte ad un caso concreto.

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Valentina Rossetti Contatta »

Composta da 78 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4226 click dal 17/01/2006.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.