Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lo sviluppo della politica dell'UE per la gioventù attraverso l'educazione e la cultura

analizza l'evoluzione della politica dell'Unione Europea a favore dei giovani dando anche spiegazioni e riflessioni dovute. Si tratta così di spiegare anche l'importanza delle formazione formale e non formale attraverso i vari programmi communitari e progetti con scopo di incentivare la partecipazione dei giovani.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 INTRODUZIONE Con questo lavoro desidero intervenire sul tema complesso delle politiche per la gioventù a livello comunitario partendo da quando si inizia a considerare la gioventù come parte importante e attiva della nostra società. Andrò a fare una panoramica generale dell’evoluzione delle iniziative europee per la gioventù ma, sopratutto analizzare i risultati ottenuti a livello nazionale e locale, per poi concludere con la mia esperienza in qualità di volontaria europea in Germania. Sviluppare politiche per i giovani è uno strumento indispensabile per favorire il processo di crescita culturale, sociale, economica e professionale delle nuove generazioni e per questo tutti i governi europei sono convinti che l'approccio a tali politiche debba essere globale ed integrato. Gli ultimi venti anni sono stati fondamentali per l’Unione, al fine della realizzazione pratica di una tale strategia attraverso azioni significative. Per molti l'Unione Europea significa soprattutto mercato unico, con le opportunità ed i benefici che questo offre a tutte le categorie di cittadini ed in effetti enormi progressi sono stati fatti in tal senso. Ma L’Unione Europea è molto di più, è uno spazio che regala un senso di appartenenza alla cittadinanza europea rispettando i diritti fondamentali e i valori comuni di tutti i popoli. In un’Europa allargata si scontrano una molteplicità di culture, di lingue, d’idee, di sistemi d’istruzione e di formazione. Attraverso il trattato che istituisce una Costituzione per l’Europa si valorizzano questi elementi fondamentali della società e si rispetta la diversità culturale e linguistica dei popoli. E’ innegabile però, che nell’ultimo decennio si sia approfondito sempre di più il processo di cooperazione degli Stati europei verso la valorizzazione dell’altra grande ricchezza di cui la Comunità dispone, rappresentata dalle risorse umane. I giovani saranno chiamati ad affrontare molteplici sfide, rese

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Alma Aliaj Contatta »

Composta da 195 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5122 click dal 01/02/2006.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.