Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Evoluzione normativa ed aspetti metodologici del bilancio consolidato. analisi di un caso reale

un excursus completo del bilancio consolidato. lo studio approfondito dei gruppi societari. le fonti normative per il bilancio consolidato con approfondimento storico. le tecniche di redazione del bilancio consolidato. la riforma del diritto societario e le implicazioni per il consolidato. analisi di un caso reale come il gruppo Tiscali.

Mostra/Nascondi contenuto.
VIII Introduzione Prima di cominciare questo lavoro sul bilancio consolidato, non mi sarei mai aspettato di scoprire che dietro quel binomio tanto comune come “gruppo aziendale” si celasse un universo tanto infinito quanto affascinante. Spesso, oggi, si usano parole ed espressioni che vanno tanto di moda, ma di cui se ne ignorano le origini e il vero significato: tra queste ricopre certamente un ruolo di primo piano il nostro “bilancio consolidato di gruppo”. Sono tanti i giornalisti o gli esperti che ogni giorno attraverso i media ci tartassano con espressioni tipo “le multinazionali hanno fatto …” oppure “i ricavi consolidati del gruppo xx sono in crescita”; ma chissà quanti tra di loro sanno (e non conoscono, perché tra sapere e conoscenza c’è una bella differenza) veramente qual è il significato intrinseco di quella espressione. Così spinti da questa voglia di andare nel cuore delle cose, insieme alla mia guida il Dott. Rija (i cui consigli – input per usare il gergo economico – sono stati tanto utili quanto furono utili a Dante, durante il suo peregrinare, i consigli di Virgilio e Beatrice) siamo partiti per questo viaggio che ci ha portato in un mondo che è, allo stesso tempo, ricco di storia ma anche estremamente attuale e dinamico. Il nostro vuole essere un viaggio tra passato, presente e futuro, perché riteniamo che non si può comprendere fino in fondo ciò che ci circonda se non se ne conoscono appieno le origini. A tal fine, abbiamo preso il concetto di gruppo, lo abbiamo sezionato e studiato da molteplici angolature. Stessa sorte è capitata al bilancio consolidato, di cui abbiamo ripercorso la storia, le tendenze e le prospettive future. Consapevoli dei nostri limiti, abbiamo articolato il lavoro nel seguente modo. Capitolo Primo. – Il nostro cammino è iniziato cercando di capire le cause che hanno portato all’affermazione della forma gruppo: dalle motivazioni storico-sociali (globalizzazione, propulsività del sapere scientifico e tecnologico, dematerializzazione dell’impresa) a quelle economico-aziendali (le economie) passando per l’evoluzione giuridico-normativa del fenomeno. In seguito ci siamo soffermati sulla nozione e sul significato proprio del termine gruppo inteso quale pluralità di soggetti giuridici guidati da un unico soggetto economico, dando però al contempo molta importanza ai mezzi che permettono tali aggregazioni (partecipazioni, accordi, contratti, ecc.). Nella parte

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Saverio Pometti Contatta »

Composta da 260 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7814 click dal 20/01/2006.

 

Consultata integralmente 21 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.