Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Partnership tra scuola e museo. Il Vittoriale degli Italiani: un monumento da adottare.

La tesi si propone di presentare un progetto realizzato dall'Unione Europea, le scuole del territorio gardesano e il Vittoriale degli Italiani.
Il progetto preso in esame è 'Un monumento da adottare'. Infine è stata presentata un'analisi economica dei bilanci della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE La necessità di avvicinare le nuove generazioni ad una più ampia consapevolezza del patrimonio storico-artistico, che costituisce parte integrante dell’identità culturale della collettività, è un’esigenza comune a molte nazioni europee. Per avere un corretto atteggiamento verso il proprio patrimonio culturale nazionale, è necessario prima di tutto essere disponibili alla sua conoscenza. Questa è difatti un utile strumento per rafforzare l’identità del singolo ed evitare atteggiamenti di disinteresse che condannano la maggior parte dei beni monumentali al degrado. A questo fine si è visto necessario intraprendere diverse campagne conoscitive, soprattutto a livello locale, dove i beni monumentali richiamano non solo le memorie del passato ma costituiscono un importante veicolo di socializzazione ed aggregazione della popolazione che vive sul territorio. Fondamentale è che l’azione di valorizzazione e promozione del patrimonio storico-artistico preveda il coinvolgimento dei giovani a cui, in un prossimo futuro, saranno demandate le scelte decisionali che saranno tanto più ponderate quanto maggiore sarà il campo di esperienza da loro affrontato. Attraverso la realizzazione del progetto ‘La scuola adotta un monumento’ in collaborazione con un gruppo di scuole della Provincia Bresciana, il complesso museale del Vittoriale degli Italiani, intende non solo sensibilizzare i giovani alla fruizione museale ma soprattutto ad entrare in diretto contatto con la realtà in cui vivono. Il rapporto degli studenti, sia delle scuole elementari, medie e superiori, con il territorio e il patrimonio storico-artistico che li circonda diventa priorità fondamentale nella collaborazione tra scuola e museo al fine di rendere i ‘cittadini del domani’ tutori consapevoli dei beni culturali dell’ambiente in cui vivono. La Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, organismo preposto alla tutela della casa-museo del Poeta-Vate Gabriele D’Annunzio, tramite l’adesione al progetto ha proposto una nuova strutturazione della propria offerta didattica. Scopo di questa relazione è proprio quello di presentare un esempio di partnership culturale tra due organismi preposti entrambi all’istruzione e all’educazione. La funzione educativa del museo trova infatti, tramite il progetto ‘Un monumento da adottare’, nuovi canali di espressione attraverso l’incontro/confronto, l’interazione e la collaborazione tra due protagonisti fondamentali dello sviluppo culturale e sociale di un paese: scuola e museo.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Turistiche

Autore: Valentina Ditoria Contatta »

Composta da 86 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1112 click dal 24/01/2006.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.