Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Contratto e commercio elettronico

la conclusione del contratto su internet, il commercio elettronico, la normativa a tutela del consumatore

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione << I grandi cambiamenti storici, quelli che alterano in modo radicale il modo in cui pensiamo e agiamo, si manifestano impercettibilmente nella società; fino a quando un bel giorno, all’improvviso tutto ciò che conosciamo diventa obsoleto e ci rendiamo conto di vivere in un mondo totalmente nuovo>> (J. Rifkin, “L’era dell’accesso”) Il modo dei rapporti giuridici, così come il mondo dei rapporti sociali e del campo della tecnica, ha subito nel corso del ventesimo secolo, in tutto il modo e in particolare in Italia, una profonda rivoluzione, con tempi fortemente accelerati. Partendo dall’inizio del secolo, si è cominciato con la diffusione della teoria del negozio giuridico, che è poi stata contestata e successivamente riconfermata; si è avuta l’emanazione di un Codice civile, che è apparso progredito e moderno; si è giunti alla c.d. <<decodificazione>>, cioè all’individuazione di molteplici centri d’interesse, che richiedono una particolare disciplina basata su principi estranei alla codificazione; si è diffusa l’informatica con la conseguente irruzione di Internet nel mondo delle comunicazioni che ha creato la possibilità di stipulare contratti per via telematica. Al contempo, l’entrata dell’Italia nell’ Unione Europea, ha aperto le porte del nostro diritto a direttive e regolamenti, norme ispirate a diversi sistemi e recanti diverse terminologie. Tutto ciò ha costretto i giuristi a rendersi conto del profondo mutamento ed a prendere contatto con le incalzanti novità.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Silvia Maria Costarino Contatta »

Composta da 319 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4719 click dal 26/01/2006.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.