Skip to content

Environmental and socio-economic Impact of improved Stoves - The Case of the Tsotso Stove in Northern Namibia

Informazioni tesi

  Autore: Kai Kuhnhenn
  Tipo: International thesis/dissertation
  Anno: 2003
  Università: Lund University
  Corso: MICLU
  Relatore: Elmqvist Bodil
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 51

Stoves with improved efficiency have been introduced in developing countries since 1970. While the focus initially lay on fuel savings and the main concern was deforestation, it is nowadays recognised that a stove programme can and should include a variety of benefits for the stove users, producers, and the environment.
In the light of this change, this thesis serves to analyse the environmental and socio-economic impacts of the Tsotso Stove in Northern Namibia. A system dynamics approach was further used to gain a holistic view of the connections between the stoves, households and the environment. To create a valid, representative conceptual model, a pre-survey was conducted. Based on this model, 32 households were interviewed. From these interviews, five parameters were derived: effect on deforestation, time savings, effect on health, effect on budget and cooking satisfaction. The results show that the way the stove is used and thus also its impact varies significantly between households. While on average the stove is used 1.6 times per day, the minimum was only about 0.15 times and the maximum 5 times per day. Concerning the environmental performance, the calculations suggest that the wood savings that can be achieved are significant. Nevertheless, improved stoves should be embedded in a wider strategy in the fight against deforestation. From a system dynamics perspective, the stove is important, for it gives the households another option besides a switch to dung as fuel when firewood becomes scarce. Concerning the socio-economic impact, the households that use the stove continuously throughout the year profit the most from it. The biggest benefits are time-savings, which, on average, account to 15 minutes per day. For households that buy fuelwood, money savings can be as high as 100 US$ per month, while the average is around 9 US$. The effect on health is difficult to evaluate, but this study suggests a positive impact, mainly due to an increase in safety. Finally, the survey results indicate that the Tsotso Stove has better handling properties than the traditional stove. As a main result, this thesis shows that the Tsotso Stove has a positive environmental impact, whose significance is limited due to the low dissemination level, and a beneficial socio-economic impact, that varies greatly between household.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Chapter 1 Introduction About 2 billion people in the world rely on non-modern fuels to fulfil their cooking needs (UNDP, UNDESA, WEC, [46]2000). These people make use of biomass such as wood, crop residues and dung. In Namibia, 80% of the rural population rely on fuelwood (Wamukonya, [51]1997), p.3), and a switch to processed fuels like kerosene or even electricity is in general difficult for rural households, since people are poor and the dissemination of modern fuels is difficult (Worldbank, [53]1996). It has been found that the stove determines to a great deal the socio-economic and environmental impact of biomass use. These impacts are either internal or external to the households using the stove (Barnes et al., [4]1993, p.120). Within the households, the stove determines e.g. how much time is needed for cooking, how much wood is being used and the level of emissions that the household members are exposed to. External impacts are the stove’s effect on deforestation and greenhouse gas emissions. Realising the great potential benefits of improved stoves, several stove programmes have been conducted in the past, initially focusing on energy-efficiency, while nowadays the focus has shifted towards development concerns (Joseph et al., [21]1990, p.4; Nystro¨m, [35]1994, p.26). 1.1 Thesis Aim Compared to the huge number of different stove programmes that have been launched throughout the developing World, monitoring and evaluation efforts have been insufficient (Gill, [17]1987, p.140; Wallmo, Jacobson, [50]1998, p.100). Although there are efforts to achieve uniformity in the way stove programmes are monitored (see, for example S. Joseph, [22]1990), there is a definite need for detailed analysis to understand the relationships between stoves and their users (Nystro¨m, [35]1994, p.33) which ultimately determines the stove’s impact on the environment. Taking the example of the Oshana and Omusati region in northern Namibia, the aim of this thesis is therefore to evaluate the socio-economic and environmental impact of the Tsotso Stove. In order to do this, five thesis questions were established: ˆ What is the stove’s impact on deforestation? ˆ Does the stove help families to save time and if yes, how much? ˆ What is the stove’s impact on the household members’ health? ˆ What is the stove’s impact on the households’ bugdet? ˆ What is the stove’s impact on cooking satisfaction? What distinguishes this thesis from a stove programme evaluation is that it further tries to increase the understanding of the system comprised of stoves, households and the environment by applying a system dynamics approach. 3

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

conceptual model
cooking
desertification
fuel wood
improved stoves
sustainability assessment
system dynamics
tsotso stove

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi